Marco Scipioni
No Comments

Milan, 5 nomi per convincere Ancelotti e ritornare grandi

Il Milan vuole tornare grande e, come risaputo, si vuole affidare all'ex rossonero Carlo Ancelotti. Ecco i 5 nomi per tornare grandi.

Milan, 5 nomi per convincere Ancelotti e ritornare grandi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Milan si prepara a tornare grande con Carlo Ancelotti. In attesa della risposta dell’ex rossonero, il club di Silvio Berlusconi ha promesso all’allenatore italiano investimenti per un totale di 150 milioni di euro. Ecco i probabili obiettivi dei rossoneri.

ARTHUR MASUAKU – Qualora Ancelotti dovesse essere nuovamente l’allenatore del Milan è altamente probabile che il tecnico italiano possa rilanciare De Sciglio che già in passato avrebbe voluto al Real Madrid. Dunque potrebbe tornare di moda il nome di Arthur Masuaku, terzino sinistro in forza all’Olympiacos, di grande prospettiva, essendo 21enne, ma che ha già collezionato diverse esperienze anche in ambito europeo.

GEOFFREY KONDOGBIA – Un rinforzo che potrebbe certamente rappresentare un investamento lungimirante sarebbe sicuramente quello relativo al 22enne centrocampista di un Monaco sorprendente. Grandi doti in fase difensiva e di impostazione, il mediano francese risulterebbe una grandissima pedina per il futuro centrocampo rossonero al quale garantirebbe quantità e qualità oltre ad un grande equilibrio che quest’anno è mancato in troppe occasioni.

Kondogbia, eroe della vittoria del Monaco sull'Arsenal: futuro al Milan?

Kondogbia, eroe della vittoria del Monaco sull’Arsenal: futuro al Milan?

MARIO SUAREZ – Il Milan inoltre potrebbe puntare al centrocampista in uscita dall’Atletico Madrid. Lo spagnolo sarebbe un rinforzo importante in vista soprattutto dell’intensità e del ritmo che in questo campionato sono mancati. Inoltre garantirebbe una grande esperienza internazionale, oltre ad una buona dose di palloni recuperati ogni partita.

MARIO MANDZUKIC – Come tipologia di attaccante sarebbe stato perfetto per il campionato che si appresta a terminare. Grande punto di riferimento centrale e ottimo per finalizzare i cross provenienti dalle fasce. Ottimo inoltre per il gioco di sponda e per favorire gli inserimenti degli esterni.

CARLOS BACCA – Rivelazione della stagione col suo Siviglia, è molto probabilmente destinato ad abbandonare il club andaluso alla fine della stagione, complice anche la possibile partenza di Emery. Rappresenterebbe un grandissimo investimento sia a livello di gol che di immagine e sarebbe certamente gradito a Carlo Ancelotti.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *