Connect with us

Ciclismo

Giro, pagelle 19.ma tappa: spettacol-Aru! Visconti, che azione!

Pubblicato

|

La rabbia di Fabio Aru sul traguardo di Cervinia.

Dopo le grandi difficoltà delle tappe scorse, Aru si aggiudica con grande carattere la 19.ma tappa del Giro d’Italia tornando al secondo posto in classifica generale. Contador controlla Landa. Visconti è il secondo protagonista di giornata. Ecco le nostre pagelle.

ARU 9 – Carattere, grinta, determinazione, rabbia e quella classe che qualcuno si era permesso di mettere in discussione: tutto questo è stato Fabio Aru nella salita di Cervinia. Conquista questa vittoria di  tappa dopo la sofferenza e la fatica dei giorni passati. E ora il secondo posto nella generale è di nuovo roba sua. Leone.

VISCONTI 8 – Attacca e contrattacca. 200 km di fuga che però non portano al successo visto il ritmo folle imposto dalla Astana. Si consola con la conquista della maglia azzurra. Ora domani dovrà difenderla e siamo sicuri che lo farà con gli artigli. Coraggioso.

CONTADOR 7,5 – Controlla Landa con tranquillità e senza faticare. Lascia andare Aru senza alcun patema e si gestisce in maniera intelligente. Padrone.

HESJEDAL 7 – E’ il primo a scattare sull’ultima salita ed è l’ultimo ad arrendersi alla furia di Aru. Chiude con un ottimo secondo posto. La settima posizione in classifica dimostra il suo ottimo Giro. Brillante.

LANDA 5,5 – Il vincitore di Madonna di Campiglio e Aprica, oggi non si vede praticamente mai visto che all’attacco c’è quello che, ad inizio Giro, era il suo capitano. Perde il secondo posto. Domani attaccherà per riprenderselo? Incognita.

URAN 5- Si sveglia troppo tardi e si deve accontentare del  terzo posto. Vuole una vittoria di tappa: ci proverà anche domani? In crescita.

Gianpiero Farina

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending