Marco Scipioni
No Comments

Le 5 cene storiche di Galliani che hanno fatto la storia recente del Milan

Adriano Galliani inizia a muoversi per rendere il Milan competitivo. Facciamo un tuffo nel passato: ecco le 5 cene storiche dell'Amministratore rossonero.

Le 5 cene storiche di Galliani che hanno fatto la storia recente del Milan
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Kakà Milan Orlando City ufficiale

Kakà è uno dei protagonisti delle cene di Galliani.

Il mercato è alle porte e Galliani, a differenza degli ultimi anni, si sta iniziando a muovere per nomi di primo livello. Torniamo al passato e vediamo le 5 cene che hanno fatto la storia recente del Milan, nel bene e nel male, e che rappresentano un modello ripetuto con cui l’Amministratore delegato rossonero cerca di chiudere le proprie negoziazioni.

ROBERTO DE ASSIS-GALLIANI: RONALDINHO ROSSONERO- Sarà ancora negli occhi dei tifosi rossoneri la cena tra il fratello e agente dell’ex fuoriclasse blaugrana, Roberto De Assis, e Adriano Galliani in un ristorante di Milano. All’uscita i protagonista smentirono la trattativa ma tutti sappiamo come andò a finire.

IBRAHIMOVIC-GALLIANI: SVEDESE ROSSONERO- Memorabile anche la cena tra il fuoriclasse svedese, Zlatan Ibrahimovic e l’Amministratore rossonero, Adriano Galliani, in quel di Barcellona, terminato con la fumata bianca e con l’annuncio dell’ingaggio di Ibrahimovic da parte del Milan.

ALLEGRI-GALLIANI: THIAGO SILVA E IBRA AL PSG- Un’altra cena, sempre nel capoluogo lombardo ha, invece, probabilmente segnato l’inizio del declino rossonero. Durante l’incontro in questione Allegri diede il proprio consenso alla cessione dei due calciatori e all’ottenimento di 65 milioni di euro totali.

CENA KAKÀ-GALLIANI: BRASILIANO RITORNA AL MILAN- Molti ricorderanno anche la cena tra Adriano Galliani e Ricardo Kakà andata in scena da Giannino, ristorante noto per gli affari rossoneri. Le sensazioni positive giunsero già dalla prima serata con il canale tematico milanista che mandava in onda le note di Antonello Venditti, Amici Mai.

CENA TEVEZ-GALLIANI- Ha assunto ormai la forma di sfottò da parte dei tifosi juventini ai danni di quelli milanisti. Infatti, la cena tra Tevez e Galliani, è stato il passo più emblematico dell’inizio del declino rossonero. Pato già praticamente venduto al Psg per 45 milioni circa, Tevez molto vicino al Milan: Berlusconi bloccò tutto e poi l’Apache andò a Torino, risultando nettamente decisivo.

Marco Scipioni

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *