Jacopo Gino

Inter, le 5 alternative se salta Yaya Tourè

Le parole dell'agente di Yaya Tourè hanno spiazzato l'Inter... O forse no. Ecco tutte le alternative all'ivoriano

Inter, le 5 alternative se salta Yaya Tourè
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo le parole di ieri dell’agente, l’Inter è decisamente meno ottimista sull’arrivo di Yaya Tourè alla corte di Mancini: dichiarazioni di facciata per far alzare il prezzo o reale chiusura alla possibilità che l’ex Barcellona lasci Manchester? In ogni caso i nerazzurri si stanno tutelando, portando avanti trattative parallele nell’attesa di capire quali saranno veramente i margini per arrivare al capitano della Costa d’Avorio. Ecco i cinque nomi (rigorosamente in ordine di età) seguiti da Ausilio e che trovano l’apprezzamento di mister Mancini.

1) THIAGO MOTTA – Certi amori non finiscono… L’ex centrocampista dell’Inter del Triplete potrebbe lasciare la Francia in estate, complice l’età non più verdissima (l’italo-brasiliano compirà 33 anni a fine agosto) e il contratto in scadenza nel 2016. L’Inter lo segue e lo apprezza, il giocatore non disdegnerebbe un ritorno a Milano: il costo del cartellino sarebbe inoltre vicino allo zero, in quanto potrebbe bastare un piccolo indennizzo per convincere Blanc a liberarlo. L’arrivo del centrocampista del PSG potrebbe non escludere un ulteriore colpo in mezzo al campo, reparto da rivoluzionare e da impreziosire con elementi di spessore e carisma.

Allan, alternativa in casa Inter a Yaya Tourè

Allan, alternativa in casa Inter a Yaya Tourè

2) LUCAS LEIVA – Altro vecchio pallino dell’Inter e di Mancini. Dopo il blocco al suo trasferimento a gennaio da parte di Rodgers, Leiva a giugno sembra destinato a dire addio al Liverpool. In estate il club inglese attuerà una vera e propria rivoluzione in mezzo al campo (ufficiale anche l’addio al calcio giocato da parte di Gerrard): il brasiliano potrebbe partire per una cifra intorno ai 12/15 milioni.

3) MARIO SUAREZ – Intorno al mediano spagnolo potrebbe scatenarsi un vero e proprio derby milanese. Galliani si trova attualmente a Madrid, ufficialmente per trattare il ritorno di Ancelotti ma segretamente anche per cercare di acquistare dall’Atletico i due Mario (Mandzukic e Suarez). Il prezzo si aggira sempre intorno ai 15 milioni, cifra che al momento i nerazzurri non sembrano intenzionati a sborsare.

4) ALLAN – L’Inter lo segue da più di un anno e ne monitora i progressi. Questa stagione è stata quella della definitiva esplosione del centrocampista brasiliano e l’Udinese sembra pronta a fare cassa con la sua cessione. Il problema in questo caso sta nel prezzo e nella concorrenza: Pozzo vuole infatti 15 milioni per lasciar partire il suo mediano, sul quale nel frattempo si sono fiondate Napoli e soprattutto Juventus, forti di un potere economico in questo momento superiore ai nerazzurri.

5) KONDOGBIA – E’ il nome nuovo in casa Inter. Nuovo per modo di dire, visto che i radar nerazzurri sono puntati sul giocatore da almeno 3 anni. Kondogbia è forse il vero doppione di Yaya Tourè: fisico imponente, ottime abilità sia in fase di interdizione che in fase offensiva e polmoni d’acciaio. Il centrocampista del Monaco quest’anno si è candidato a diventare uno dei migliori centrocampisti dei prossimi anni e ha attirato numerosi interessi su di sé: Liverpool e Manchester United in Inghilterra, Juve e Milan (attraverso Doyen Sport) in Italia. Il costo del cartellino è proporzionale alle qualità del ragazzo e si aggira sui 25/30 milioni, tenendo conto anche dell’età (22 anni).

L’Inter è alla caccia del suo leader in mezzo al campo: Yaya Tourè è l’obiettivo principale, ma le alternative non mancano di certo.

@jacopogino

Share Button