Massimiliano Riverso
5 Comments

I 7 giocatori da rottamare per la nascita di una nuova Inter

La stagione dell'Inter si chiude nella tana di Zena, senza infamia e senza lode

I 7 giocatori da rottamare per la nascita di una nuova Inter
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lo stadio più british d’Italia ha ospitato uno dei match più belli della stagione, uno spot al calcio italiano filo-zemaniano rovinato in parte dall’ennesima prestazione horror del pacchetto arretrato nerazzurro. La banda Interotti è riuscita per ben due volte a vanificare il lavoro svolto dal reparto avanzato, un leit motif dell’ultima stagione. Tre legni, due gol annullati e l’exploit di Kucka hanno dato così al Genoa una vittoria che sa di beffa, vista la quasi impossibilità del club di Preziosi di ottenere la licenza Uefa.

Gasperini gode per l’ennesimo schiaffetto correttivo all’Inter, l’ennesima rivincita personale nei confronti di un club che lo ha preso letteralmente a calci nel sedere. Gasperini si gode uno dei trionfi più importanti della sua modesta carriera, Mancini l’ennesimo flop in un match chiave per l’Europa dei poveri, un Europa ormai praticamente irraggiungibile, una mancata qualificazione che probabilmente si rivelerà salutare in vista della ricostruzione estiva.

La stagione dell’Inter si chiude nella tana di Zena, senza infamia e senza lode. Per rilanciare il progetto Inter serviranno dei cambiamenti radicali a livello di plantilla. In primis radere al suolo l’intero pacchetto difensivo, dannatamente scarso per un top team di Serie A. Secondo punto, riprendersi Bardi e mandare Paperovic lontano da Appiano Gentile. Terzo punto, trovare due centrocampisti titolari che non siano Medel e Kovacic, il primo modesto e il secondo immaturo. Quarto punto investire sul mercato in maniera oculata per evitare di tornare ai tempi di Centofanti e Massimo Paganin. Quinto punto, quello essenziale, tornare ad essere un Inter degna di nome.

Share Button

5 Responses to I 7 giocatori da rottamare per la nascita di una nuova Inter

  1. Paolo 24 maggio 2015 at 22:44

    signor Riverso perchè non fà i nomi??? HA PAURA??? E’ ANCHE LEI CULO E CAMICIA CON LA GAZZETTA E TUTTO L’ORGANO MASS MEDIATICO ITALIANO?????

    PERCHè RANOCCHIA RISULTA INTOCCABILE A VOI SCRIBACCHINI DA 4 SOLDI???? ME LO SPIEGATE PERCHè????

    Rispondi
  2. turriddu 24 maggio 2015 at 23:01

    tutti scarsi, ranocchia neffando!!!!

    Rispondi
  3. turriddu 24 maggio 2015 at 23:02

    tutti scarsi ranocchia a lavorare nei campi.

    Rispondi
  4. Massimiliano Riverso 25 maggio 2015 at 23:00

    Caro Paolo,
    quando capirai la differenza tra perché e perchè magari potrei degnarti di una risposta.
    Saluti

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *