Connect with us

Football

Reina dice addio al Bayern ed è pronto il suo ritorno al Napoli

Pubblicato

|

Dalle parti di Milano, un paio di sessioni di calciomercato fa, si usava una famossima frase per parlare di Kaka e il Milan. Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano e così fu per il brasiliano che ritornò al Milan senza però grandissimi risultati. E probabilmente sarà così anche per Pepe Reina, che ha fatto un giro fino a Monaco per poi ritornare a Napoli, dove tutti lo aspettano già da un anno ormai, perchè un uomo come lui non è stato dimenticato da nessun tifoso, nonostante l’addio poco chiaro che lo divise dal Napoli la passata sessione estiva.

Finalmente il ritorno di Pepe Reina al Napoli sta per concretizzarsi

Finalmente il ritorno di Pepe Reina al Napoli sta per concretizzarsi

PROBLEMA PORTIERE RISOLTO? – Chiunque arriverà sulla panchina del Napoli, o nel caso rimanga Benitez, avrà sicuramente un problema in meno da risolvere se Reina approderà di nuovo all’ombra del Vesuvio. Nonostante il portiere spagnolo non giochi con continuità da un anno, vista la impari concorrenza con Neuer al Bayern Monaco, e qualche acciacco fisico rimediato al piede destro sembrebbe proprio lui l’uomo che risolverà tutti i problemi tra i pali dei partenopei. Dopo il suo addio si decise di affidare la porta a Rafael, che nell’anno in cui Reina era titolare, sembrava giocar bene in quelle poche occasioni che aveva, ma poi ha dimostrato di non riuscire a reggere una maglia da titolare così importante tanto da essere rimpiazzato da Andujar, che nei primi tempi è stato grandioso ma ora commette errori a ripetizione, alcuni molto gravi ed importanti.

L’UOMO DEL POPOLO – Per chi non fosse napoletano, probabilmente non riuscirebbe a capire come un calciatore non di movimento, sia riuscito ad entrare nel cuore di tutti i tifosi in così poco tempo e in un modo così profondo, tanto da richiamarlo e perdonarlo per l’addio della passata stagione. Tutto si può riassumere nella voglia e nell’amore che Reina metteva giocando con il Napoli, ogni sua parata faceva esultare più di un gol perchè girandosi alzava le mani verso la curva per festeggiare con tutti. E’ sicuramente un gradito ritorno, sperando che sia la base di un nuovo solido inizio.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending