Massimiliano Riverso
No Comments

Berlusconi rilancia e con i cinesi potrebbe arrivare Lippi

Berlusconi rilancia e con i cinesi potrebbe arrivare Lippi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo aver incassato il bluff di Mr Bee e sondato il campo direttamente con il governo cinese, Berlusconi sembra essere ancora più titubante nella cessione del suo gioiello. Il Caimano ha rilasciato pochi minuti fa delle interessanti dichiarazioni, a margine del tour elettorale del suo partito nella città di Saronno.”La storia del Milan è fantastica e fa del Milan, insieme al Real Madrid, la squadra più titolata al mondo. Nei miei 30 anni alla guida del club, abbiamo raggiunto tanti successi e il Milan è diventato qualcosa che marca l’immagine dell’Italia. Mi hanno detto purtroppo che una volta in un paese dell’Oriente, chiedendo tre immagini che rappresentano l’Italia, la risposta era mafia, pizza e Loren. Ultimamente, invece, le cose sono cambiate e ora le tre immagini sono mafia, pizza e Milan. Da alcune ricerche, ho potuto constatare che il brand del Milan è fortissimo in Cina e negli altri paesi orientali. Abbiamo circa 350 milioni di tifosi in giro per il mondo. Sto cercando di individuare un gruppo di possibili sostenitori del Milan che condividano con me la necessità di fare quei finanziamenti che sono necessari in questo momento nel calcio. Nel mondo del calcio è addirittura entrato uno stato come il Qatar che ogni anno finanziano club come il PSG e il Manchester. Spero di riuscire a trovare qualcuno che possa portare avanti con me il Milan grazie a nuovi finanziamenti. Se così non sarà, andrò avanti io a fare il presidente e ho in mente un Milan tutto italiano. Io sono tra coloro che pensano che nel nostro calcio ci siano troppi stranieri. Offerte? Ce ne sono diverse che testimoniano l’importanza del brand del Milan in Cina e in altri paesi. Le stiamo valutando, ma dobbiamo farlo con calma e prudenza perché sarà una scelta irreversibile. Dobbiamo trovare le persone giuste. Inzaghi? Ha certamente un bellissimo rapporto con il gruppo. Abbiamo però avuto visioni diverse in alcune occasioni, ma questo è un discorso che affronteremo al momento giusto“, ha dichiarato Berlusconi.

QUESTIONE ALLENATORE – Inzaghi difficilmente verrà riconfermato sulla panchina rossonera. Unay Emery sarebbe in pole per raccogliere la sua eredità, ma nel caso di un ingresso nelle quote societarie di una o più cordate asiatiche non si esclude il possibile approdo di Marcello Lippi sulla panchina rossonera. Situazione in evoluzione, ne vedremo delle belle.

@MassiRiverso

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *