Sanda Urda
No Comments

Moto3 #FrenchGP, Italians do it better

KTM, Honda e Mahindra portate sul podio da tre giovani promesse italiane

Moto3 #FrenchGP, Italians do it better
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
foto: Alessandro Giberti

Le Mans (France) 14 Maggio 2015
MotoGP 2015
NELLA FOTO: Caduta Fabio Quartararo

Inizia la domenica del Monster Energy Grand Prix de France con la gara della classe cadetta, Moto3, reduce da una inesistente qualifica (solo un giro utile) per colpa della pioggia. Oggi soleggiato ma con l’asfalto freddo, tutto pronto per la partenza.

IL RACCONTO DELLA GARA– Prima vittoria della stagione per la KTM e Romano Fenati (Sky Racing Team VR46). L’ascolano guida la corsa già dal terzo passaggio e difende la prima piazza fino all’ultimo. Secondo all’arrivo, Enea Bastianini (Gresini Racing Team Moto3) che scrive il record della pista con il crono: 1’42″525 nella spettacolare rimonta dalla 18° casella. Chiude il terzetto italiano Francesco Bagnaia (Mapfre Team Mahindra) per la gioia del #Academy di Rossi con i tre apprendisti in vetta. Il torinese è stato l’unico a mantenere il risultato della QP anche in gara, ma sopratutto ha dimostrato di saper chiudere tutte le porte riuscendo a tenere fuori dal podio Danny Kent (Leopard Racing). Quest’ultimo, dopo la partenza dalla decima fila, rimonta fino alla quarta posizione dove viene fermato dal trio azzurro. Fabio Quartararo (Estrella Galicia 0,0), il pole man, finisce ancora con zero punti dopo una scivolata a sette giri dalla fine quando partecipava alla bagarre tutta italiana in testa.

Nella top ten altri dei nostri: Niccolò Antonelli (Ongetta Rivacold) quinto ma presente anche lui nel gruppetto di testa per la prima parte di gara e Andrea Migno, compagno di Fenati nel team Sky VR46, che fa il suo miglior risultato in carriera a Le Mans.

CLASSIFICA GARA:

1  25 Romano FENATI Sky Racing Team VR46 41’22.829
2  20 Enea BASTIANINI Gresini Racing Team Moto3 +0.122
3  16 Francesco BAGNAIA MAPFRE Team MAHINDRA +0.457
4  13 Danny KENT Leopard Racing +0.693
5  11 Niccolò ANTONELLI Ongetta-Rivacold +2.244
6  10 Jakub KORNFEIL Drive M7 SIC +2.421
7  9 Isaac VIÑALES Husqvarna Factory Laglisse +2.587
8  8 Miguel OLIVEIRA Red Bull KTM Ajo +4.065
9  7 Andrea MIGNO SKY Racing Team VR46 +14.876
10  6 Philipp OETTL Schedl GP Racing +22.588
11  5 Hiroki ONO Leopard Racing +23.247
12  4 Juanfran GUEVARA MAPFRE Team MAHINDRA +26.231
13  3 Livio LOI RW Racing GP +26.470
14  2 Zulfahmi KHAIRUDDIN Drive M7 SIC +26.677
15  1 Stefano MANZI San Carlo Team Italia +26.841
16 Andrea LOCATELLI Gresini Racing Team Moto3 +28.484
17 John MCPHEE SAXOPRINT RTG +33.193
18 Ana CARRASCO RBA Racing Team +38.979
19 Maria HERRERA Husqvarna Factory Laglisse +39.450
20 Karel HANIKA Red Bull KTM Ajo +58.182

La classe cadetta torna in pista al Mugello tra due settimane per il Gran Premio d’Italia TIM vinto l’anno scorso da Romano Fenati.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *