Connect with us

Football

Lazio, sconfitta in amichevole contro il Siena ma prestazione positiva

Pubblicato

|

AURONZO DI CADORE, 25 LUGLIO 2012 – Si è appena conclusa l’amichevole tra Lazio e Siena col risultato di 0-1. La rete decisiva è stata siglata da Larrondo al 41′ del primo tempo. Niente da fare per Pektovic che deve accontentarsi di una buona prestazione dei suoi, bloccati da un SuperPegolo.

PRIMO TEMPO – La Lazio si schiera con un 4-4-2 mentre il Siena si posiziona in campo con un 3-5-2. Parte col pressing alto e scambi rapidi la squadra allenata da Pektovic, numerosi invece i cambi di fronte per la squadra di Cosmi. La prima azione degna di nota arriva al 10′ con Cana che sfiora il palo impattando di testa la palla proveniente da calcio d’angolo battuto da Garrido. Lazio ancora pericolosa al 18′ con una punizione dai 25-30 metri battuta da Hernanes ma ben respinta dall’estremo difensore senese Pegolo. E’ ancora il portiere senese a negare il vantaggio alla Lazio, questa volta sul tentativo di testa di Stendardo, su calcio d’angolo battuto da Gonzales. Lazio pericolosissima sulle palle inattive. Vantaggio del Siena al 41′ con Larrondo, servito con un soffice lancio di D’Agostino, che ha concluso a rete battendo Marchetti, 0-1. Risposta immediata della Lazio con Hernanes che conclude di poco a lato dopo un’azione in velocità.

SECONDO TEMPO – Al rientro dagli spogliatoi Pektovic sostituisce Biava con Onazi, con arretramento di Cana al fianco di Stendardo, e Kozak con Alfaro, Cosmi invece sostituisce con Belmonte con Paci. Buon impatto sulla partita per il nigeriano, appena entrato, che scarica un destro insidioso che si spegne alla sinistra di Pegolo. Da segnalare due cambi, al 10′ fuori Floccari e dentro il beniamino biancoceleste Maurito Zarate accolto con un boato dai tifosi presenti e fuori Hernanes per Rozzi. Al 22′ fiammata di Zarate che dopo aver saltato due avversari conclude fuori alla destra di Pegolo. La Lazio sfiora il pareggio prima al 78′ con un palo colpito da Candreva con un tiro dal limite dell’area di rigore e successivamente all’80’ sempre con Candreva che su punizione viene bloccato ancora una volta da un Pegolo in versione saracinesca. Ancora protagonista l’estremo difensore bianconero che all’86’ nega il pareggio alla Lazio sulla conclusione di Konko imbeccato da Alfaro. All’ 88′ grandissima serpentina di Zarate al limite dell’area di rigore che conclude a rete ma ancora una volta SuperPegolo nega la gioia alla compagine biancoceleste.

L’incontro termina con lo stesso risultato di fine primo tempo, un Siena cinico ha la meglio contro una Lazio propositiva e ben messa in campo. La squadra biancoceleste sarà impegnata domani sempre in amichevole contro il Torino e molto probabilmente partiranno titolari gli 11 presenti al fischio finale della partita col Siena.

Tabellino

LAZIO 0
SIENA 1 (41′ Larrondo)

Le Formazioni

LAZIO (4-4-2):Marchetti (67′ Berardi); Garrido (60′ Zauri), Biava (46′ Biava), Stendardo (84′ Konko), Cavanda (60′ Scaloni); Gonzalez (74′ Candreva), Ledesma, Cana; Hernanes (60′ Rozzi); Floccari (50′ Zarate), Kozak (46′ Alfaro) A disp.: Carrizo, Dias, Lulic, Mauri, Rocchi All.: Pektovic

SIENA (3-5-2): Pegolo; Terzi, Paci (46′ Belmonte), Contini; Sestu, Vergassola, D’Agostino (80′ Coppola), Mannini (69′ Parravicini), Rubin; Bogdani (46′ Paolucci), Larrondo A disp.: Farelli, Dellafiore, Buchel, Giannetti All.: Cosmi

Ammoniti: –
Espulsi: –
Arbitro: Daniele Chiffi (sez. Padova)

a cura di Sebastian Mongelli

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending