Kevin Brunetti
No Comments

Playoff Nba: venghino siori venghino, il Curry show avanza alle Finali!

Golden State c'è. Questo il verdetto dopo Gara 6 di questo turno di Playoff, i ragazzi di Kerr battendo Memphis si portano alle finali di Western Conference

Playoff Nba: venghino siori venghino, il Curry show avanza alle Finali!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Golden State è senza alcun dubbio la squadra più entusiasmante di questi Playoff, quando è in serata infatti la squadra di Kerr è una gioia per gli occhi… Oltre ad essere sostanzialmente inarrestabile. Ne sanno qualcosa i Memphis Grizzlies che alla lunga hanno sofferto e non sono riusciti a forzare la serie a Gara 7.

Golden State doma Memphis e vola alle Finali di Conference dei Playoff Nba 2015

Golden State doma Memphis e vola alle Finali di Conference dei Playoff Nba 2015

SPLASH PARTY – Già dal primo quarto sembrava evidente quale sarebbe stato l’andazzo della partita: tre triple di Curry (meravigliose) e due di Thompson hanno dato il “benvenuto” a Gara 6 dei Grizzlies. Il tutto condito dall’eccellente partenza di Harrison Barnes e Draymond Green che hanno trascinato Golden State a un rapido  sostanzioso vantaggio. Inutile l’ottimo primo quarto di Marc Gasol, a fine primo periodo era già 32-18 Warriors. Nel secondo quarto riecco la fondamentale panchina Warriors vista in Gara 5: Iguodala, Lee… E stavolta anche Livingston, un terzetto che ha trascinato Golden State all’intervallo avanti di 9 sul 58-49.

MATCH POINT – Nel terzo quarto però ecco il tanto atteso riscatto dei Grizzlies, 8 punti in successione di Randolph e Jeff Green hanno infiammato il FedExForum di Memphis. Ma il ruggito Grizzlies è stato solo momentaneo, subito dopo il canestro del -1 sul 64-65 firmato J.Green infatti, ecco che ci hanno pensato due bombe da tre di Iguodala e un canestro di Ezeli a ristabilire le distanze e a portare Golden State nel quarto finale sul 76-68. La partita è finita sostanzialmente qua, nel quarto conclusivo infatti Memphis non si è mai riavvicinata agli Warriors che si sono quindi portati a casa Gara 6… Festeggiando così l’accesso alle Finali di Conference! Finali in cui Golden State incontrerà la vincente tra Houston e i Clippers.

TABELLINO:

MEMPHIS: Gasol 21, Carter 16, Randolph 15, Lee 12, Conley 11 Assist: Conley 9 Rimbalzi: Gasol 15

GOLDEN STATE: Curry 32, Thompson 20, Green 16, Barnes 13 Assist: Curry 10 Rimbalzi: Green 12

PAGELLE:

Il migliore della gara è senza dubbio l’MVP della Regular Season: Steph Curry (8) domina il FedExForum di Memphis con 6 rimbalzi, 10 assist e 32 punti totali, ma soprattutto un impressionante 8/13 da tre punti. Subito dietro di lui ecco Thompson (7), Draymond Green (7) e il sottovalutato Harrison Barnes (7) che ha giocato una serie pazzesca tirando abbondantemente più del 50% dal campo. Infine per Golden State ecco Andre “clutch” Iguodala (7) che infila due triple pesantissime nel miglior momento di Memphis, spezzando di fatto le gambe ai Grizzlies. Per Memphis il migliore è Gasol (6,5) ma i compagni non sono all’altezza dello spagnolo. Deludono infatti Conley (5,5) con il suo 0/6 al tiro e Randolph (5). Chi non delude è invece Vince Carter (6,5) che con 16 punti e il suo 5/7 al tiro per una notte ci ricorda i bei tempi di “Vinsanity”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *