Sanda Urda
No Comments

Moto3 Le Mans, il capo è sempre Danny Kent

La Honda inizia bene il quinto GP della stagione Moto3, con il dominio nelle sessioni di prove libere

Moto3 Le Mans, il capo è sempre Danny Kent
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
foto: Alessandro Giberti

Le Mans (France) 14 Maggio 2015

Il primo approccio con lo storico tracciato Bugatti di Le Mans inizia con le prove libere per la Moto3 in vista del Monster Energy Grand Prix di Francia . Nella classe cadetta, la moto da battere è la Honda che si trova in testa nella classifica mondiale costruttori finora con il doppio dei punti (100 per l’esattezza) rispetto alla KTM seconda.

IL RACCONTO DEL VENERDI’ – Anche se non sembrava (dalle dichiarazioni) la pista migliore per lui, il dominatore assoluto della prima giornata è Danny Kent (Leopard Racing). Il giovane inglese, in sella alla sua Honda TEST, ha registrato I due miglior crono con una differenza di 3″4 (complice anche il meteo volubile e le condizioni dell’asfalto). Il 21enne di Chippenham è di fatto l’unico ad essere costante in tutte e due le sessioni della giornata. Unico vicino nella FP1 (a 709 millesimi), Romano Fenati (Sky Racing Team VR46) con la sua kTM con cui ritrova il feeling (cambiando stile di guida) dimostrandosi competitivo con le basse temperature e asfalto parzialmente bagnato. Nel primo pomeriggio, per la FP2 con tracciato più caldo, Fenny5 chiude sesto con un gap quasi uguale a quello del mattino.

Il secondo pilota italiano a chiudere nel gruppo di testa, Enea Bastianini (Gresini Racing Team Moto3) anche se quarto la mattina e quinto dopo pranzo, migliora il suo distacco dalla vetta oltre a mantenere la seconda fila virtuale. Nella FP1 quando solo i primi due giravano in un secondo, il terzo crono è di Niccolò Antonelli (Ongetta Rivacold) che però finisce con il 22° in FP2 dietro a Matteo Ferrari (San Carlo Team Italia) che si trovava appena fuori dalla top ten nella sessione del mattino.

Fabio Quartararo (Estrella Galicia 0,0), idolo di casa, inizia il weekend con il terzo crono nella FP2, a 209 millesimi da Kent. Grande aspettativa per il rookie francese che ha vinto il FIM CEV Repsol l’anno scorso sul famoso circuito di Le Mans.

CLASSIFICA FP3 DI SABATO:

1 Enea BASTIANINI Gresini Racing Team Moto3 1’42.900
2 Isaac VIÑALES Husqvarna Factory Laglisse 1’42.949
3 Miguel OLIVEIRA Red Bull KTM Ajo 1’42.964
4 Danny KENT Leopard Racing 1’43.046
5 Fabio QUARTARARO Estrella Galicia 0,0 1’43.076
6 Efren VAZQUEZ Leopard Racing 1’43.091
7 Karel HANIKA Red Bull KTM Ajo 1’43.109
8 Romano FENATI SKY Racing Team VR46 1’43.170
9 Livio LOI RW Racing GP 1’43.183
10 Francesco BAGNAIA MAPFRE Team MAHINDRA 1’43.259
11 Philipp OETTL Schedl GP Racing 1’43.418
12 Brad BINDER Red Bull KTM Ajo 1’43.489
13 Jorge NAVARRO Estrella Galicia 0,0 1’43.497
14 Hiroki ONO Leopard Racing 1’43.576
15 Jakub KORNFEIL Drive M7 SIC 1’43.584
16 Jorge MARTIN MAPFRE Team MAHINDRA 1’43.623
17 Juanfran GUEVARA MAPFRE Team MAHINDRA 1’43.655
18 Matteo FERRARI San Carlo Team Italia 1’43.772
19 Jules DANILO Ongetta-Rivacold 1’43.800
20 Zulfahmi KHAIRUDDIN Drive M7 SIC 1’43.835
21 Andrea LOCATELLI Gresini Racing Team Moto3 1’43.901
22 Andrea MIGNO SKY Racing Team VR46 1’43.905
23 Remy GARDNER CIP 1’43.939
24 Niklas AJO RBA Racing Team 1’43.972
25 Niccolò ANTONELLI Ongetta-Rivacold 1’44.080
26 Alexis MASBOU SAXOPRINT RTG 1’44.230
27 Gabriel RODRIGO RBA Racing Team 1’44.286
28 Maria HERRERA Husqvarna Factory Laglisse 1’44.354
29 John MCPHEE SAXOPRINT RTG 1’44.594
30 Stefano MANZI San Carlo Team Italia 1’44.602
31 Ana CARRASCO RBA Racing Team 1’44.958
32 Darryn BINDER Outox Reset Drink Team 1’45.163
33 Alessandro TONUCCI Outox Reset Drink Team 1’45.317
34 Tatsuki SUZUKI CIP 1’45.425

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *