Marco Scipioni
No Comments

Roma, il futuro è adesso: vincere per raggiungere la Champions League

Dopo la sconfitta a San Siro contro il Milan, la Roma deve necessariamente ripartire e lo farà dalla partita contro l'Udinese: obiettivo secondo posto

Roma, il futuro è adesso: vincere per raggiungere la Champions League
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

 La Roma, dopo la brutta parentesi di San Siro contro il Milan, è chiamata a ripartire, a superare l’ennesima crisi stagionale, le polemiche di una piazza sull’orlo di una evidente crisi di nervi e di un parco calciatori che sembra stremato. La difficoltà del club giallorosso è inoltre anche quella di mantenere la tranquillità necessaria al raggiungimento del minimo obiettivo stagionale, il secondo posto valido per l’accesso ai gironi di Champions League, oltre alla pressione che sicuramente è maggiore nella squadra di Garcia che in quella di Pioli, partita con altre ambizioni.

Champions a 3.

Champions a 3.

UDINESE, TAPPA DECISIVA- Sebbene il derby sia ritenuta la tappa decisiva, la prossima giornata di campionato, nettamente a favore della squadra di Garcia, sulla carta, rischia di far pendere la bilancia dalla parte dei giallorossi, rendendo quasi inutile la penultima giornata e lo scontro capitolino. La Roma, infatti, chiamata ad una prova di forza, è comunque impegnata in casa contro un avversario, l’Udinese di Stramaccioni, che quest’anno ha avuto un andamento assai altalenante e, ottenuta la salvezza, non ha più nulla da chiedere al campionato in corso. Anche Lazio non è in un momento positivo, essendo reduce da 5 punti nelle ultime 5 partite, ed è impegnata al Marassi contro una Sampdoria rivitalizzata dal 4 a 1 del Friuli e in piena corsa per l’Europa, oltre alla storica lotta contro i rossoblu di Gasperini. Dunque non è assolutamente fuori da ogni logica pensare che la Roma arrivi al derby con un vantaggio ben più consistente dell’attuale punto di differenza.

ULTIMA GIORNATA, ROMA FAVORITA- La Roma inoltre risulta favorita soprattutto dal finale e dall’ultima giornata di campionato. Infatti, la squadra di Garcia risulta avere, sempre guardando la carta, una chance in più della Lazio e del Napoli. Infatti, qualora i giallorossi dovessero arrivare al derby in vantaggio anche di un solo punto sulla squadra di Pioli e dovessero perderlo, il club di James Pallotta avrebbe l’opportunità di giocare la Champions League l’anno prossimo soltanto battendo il Palermo all’ultima giornata, in quanto in contemporanea si giocherà Napoli-Lazio. Inoltre il Napoli, con l’eliminazione dall’Europa League, dovrà giocare le ultime 3 partite con il coltello tra i denti per entrare nelle prime 3 e la possibilità che la Lazio, all’ultima partita perda punti, è concreta.

Marco Scipioni

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *