Antonio Casu
No Comments

Michael Matthews, sempre lui: volata vincente a Sestri Levante

Il Giro d'Italia continua a parlare australiano: il velocista della Orica trionfa a Sestri Levante e consolida la maglia rosa. Brutta caduta per Pozzovivo

Michael Matthews, sempre lui: volata vincente a Sestri Levante
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Allo sprint, come piace a lui. Vestito di rosa, come sognano i ciclisti di tutto il mondo. Michael Matthews, australiano venticinquenne della Orica GreenEdge, ha un feeling particolare col Giro d’Italia: l’ha dimostrato l’anno scorso e lo sta confermando anche in questi giorni. A Sestri Levante ha vinto lui, in volata, davanti a Felline e Gilbert, consolidando la maglia rosa che porta sulle spalle da ieri. Nel 2014 la tenne per sei giorni, stavolta chissà. Il volto sorridente del Giro è il suo, mentre l’altra faccia della medaglia è la maschera di sangue dipinta sul viso di Domenico Pozzovivo, protagonista di una bruttissima caduta a 40 km dall’arrivo. Dopo i primi attimi di terrore, nei quali si è temuto il peggio, sono arrivate le rassicurazioni dei medici: è cosciente e respira autonomamente. Domani si correrà ancora tra le strade liguri, in un percorso simile a quello odierno: tappa breve (150 km), condizionata da saliscendi continui ed è un arrivo ideale per finisseurs. Sarà il giorno buono per Gilbert? Oppure Matthews avrà ancora fame?

@antoniocasu_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *