Raul Parrella

Napoli basta! E intanto il Parma ci mette il cuore

Napoli basta! E intanto il Parma ci mette il cuore
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Riassunto di Parma-Napoli con pagelle e Top&Flop

Ennesima, perché questa è l’ennesima occasione sprecata dal Napoli, che si fa fermare da una squadra nettamente inferiore sul piano tecnico ma che, giocando col cuore, riesce a sopperire a questa mancanza portando a casa un inutile punto. Inutile per entrambe le squadre, visto che il Parma è ormai retrocesso da qualche giornata mentre per il Napoli questo pareggio muove di poco la classifica, non avvicinando abbastanza la Roma e permettendo alla Lazio stasera di allungare ancora di più nel caso vincesse stasera contro l’Inter.

Primo tempo – 45′ minuti gettati via dal Napoli che giocando con sufficienza e senza voglia di vincere, permette al Parma di fare un buon calcio tanto che i gialloblu vanno in vantaggio con Palladino su un disastro difensivo degli azzurri su calcio d’angolo. A pareggiarla ci pensa Gabbiadini, che su assist di Hamsik, infila in modo fortunoso la porta gialloblu ma la beffa arriverà pochi minuti dopo con Jorquera che con un bel tiro di seconda da punizione, segna il gol del 2-1 che chiuderà il primo tempo.

Secondo tempo – Sembra un Napoli leggermente diverso quello che entra in campo nella seconda frazione di gara ed infatti arriverà molte volte a segnare il gol del pareggio ma Mirante, portiere del Parma, farà di tutto per evitarlo compiendo parate straordinarie e molto fortunate. Il gol arriverà a 12 minuti dalla fine con Mertens, che salta Cassani e infila la palla nell’angolino. Il Napoli cercherà invano di segnare il gol della vittoria e la partita finirà 2-2.

Commento – Ormai i tifosi napoletani sono stufi che la loro squadra, in queste partite in modo particolare, sembri giocare senza voglia e lascia campo a squadre cento volte inferiori a loro che però, giocando con il cuore e la corsa, riescono sempre a mettere sotto gli azzurri che puntualmente fanno brutta figura. Complimenti al Parma che, anche se per metà, aggiunge al proprio albo un’altra vittima illustre in questa stagione nonostante la matematica Serie B e i problemi finanziari.

Tabellino&Pagelle

Marcatori: 9′ Palladino (P), 28′ Gabbiadini (N), 34′ Jorquera (P), 72′ Mertens (N)

PARMA (4-5-1): Mirante 7; Cassani 6 (73′ Costa 6), Feddal 6.5, Mendes 6.5, Gobbi 6; Mauri 6.5 (79′ Ghezzal 6), Nocerino 6, Varela 6.5, Jorquera 6.5 (70 Mariga 6), Lila 6.5; Palladino 6.5. All. Donadoni 6.5

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar 4.5; Henrique 5, Albiol 6, Koulibaly 6, Strinic 5; Inler 5 (75′ David Lopez 6), Gargano 5 (57′ Higuain 6); Gabbiadini 6.5, Hamsik 6, Mertens 6; Duvan 5 (50′ Callejon 6). All: Benitez 5

Arbitro: Giacomelli

Note: Ammoniti Mendes (P), Albiol (N)

Antonio Mirante, migliore in campo oggi

Antonio Mirante, migliore in campo oggi

Top&Flop

TOP

Mirante 7 – Partita incredibile la sua, argina come può qualsiasi conclusione del Napoli nonostante in passato, nelle scorse giornate, ha dimostrato i suoi molteplici limiti con parecchie papere.

FLOP

Andujar 4,5 – A differenza del collega della squadra avversaria, il buon vecchio Mariano si lascia andare ad errori che ricordano Rafael essendo la causa principale dei due gol subiti. Forse la voce di un ritorno di Reina lo ha scombussolato.

Raul Parrella (@RaulParrella)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *