Matteo Masum
No Comments

Il Milan vince la guerra dei morti: con la Roma finisce 2-1

Honda e Van Ginkel in serata di grazia; nei giallorossi brilla Iturbe

Il Milan vince la guerra dei morti: con la Roma finisce 2-1
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Per gli appassionati del genere, oggi a San Siro è andata in scena la battaglia degli zombie. Da una parte il Milan, che non vinceva da un paio di ere geologiche, dall’altra la Roma, squadra che, come ogni anno, era partita per vincere tutto e, puntualmente, è rimasta a mani vuote. Lo spettacolo si è concluso con un meritato successo dei padroni di casa, autori di una prova discreta, sufficiente per avere ragione di una Roma imbarazzante per quasi tutti i 90 minuti. Le reti di Van Ginkel e Destro riportano un po’ di serenità in un ambiente dilaniato da una serie di situazioni che con il campo hanno poco a che vedere. I giallorossi, al contrario, rischiano seriamente il controsorpasso da parte della Lazio, e anche di veder il Napoli farsi di nuovo sotto. L’obiettivo secondo posto non è mai stati tanto lontano.
TABELLINO
Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Alex (dall’85’ Mexes), Paletta, Antonelli (dal 67′ Bocchetti); Van Ginkel, De Jong, Poli; Honda, Destro (dal 75′ Pazzini), Bonaventura
Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Torosidis; Pjanic (dal 70′ Totti), De Rossi, Nainggolan; Ibarbo (dal 60′ Iturbe), Doumbia, Gervinho (dal 30′ Ljajic).
Arbitro: Tagliavento
Marcatori: 39′ Van Ginkel (M), 59′ Destro (M), 73′ rig. Totti (R)
Ammoniti: Destro, Mexes, Alex, Abate (M), Torosidis, Florenzi, Pjanic (R)
TOP E FLOP DI MILAN-ROMA
TOP MILAN
Honda 7- Il migliore in campo. Decisivo con due assist. Tiene in costante apprensione Torosidis e Astori. Serata da incorniciare.
Bonaventura 6,5- Presente in tutte le azioni offensive rossonere e sfiora anche la rete nel primo tempo.
Van Ginkel 6,5– La sua miglio prestazione della stagione. Gol a parte, cuce la manovra rossonera e interrompe quella giallorossa con buona regolarità.
FLOP MILAN
Bocchetti 5,5- Entra nella ripresa e se la deve vedere con uno scatenato Iturbe. Non se la cava molto bene.
TOP ROMA

Inutile il gol su rigore di Francesco Totti. Il Milan s'impone 2-1.

Inutile il gol su rigore di Francesco Totti. Il Milan s’impone 2-1.

De Sanctis 6,5- Nega con due prodigiosi interventi la rete prima a Honda e poi a Bonaventura. Non può nulla sulle reti di Van Ginkel e Destro.
Iturbe 6,5- Subentra a mezz’ora dalla fine e semina il panico sull’out di destra, procurandosi il rigore che riaccende il match.
Totti 6- Con lui in campo, la Roma produce qualcosa in più in fase offensiva. Forse è stato accantonato troppo presto.
FLOP ROMA
Astori 4,5- Il gol di Destro è solo colpa sua. Si lascia sovrastare come un dilettante da uno che segna solo a due metri dalla porta; per il resto, superato da chiunque passasse dalle sue parti.
Torosidis 5- Honda agisce indisturbato sul suo lato, il che è già particolarmente grave. In avanti, non azzecca un cross dai tempi di Charisteas.
Ljajic 5- Solita prestazione fatta di finte utili solo per suscitare le ire dei tifosi. Il bel giocatore di inizio stagione è sparito.

PAGELLE NUMERICHE DI MILAN-ROMA
Milan: Diego Lopez 6; Abate 6, Alex 6,5 (Mexes s.v.), Paletta 6,5, Antonelli 6 (Bocchetti 5,5), Van Ginkel 6,5, De Jong 6,5, Poli 6; Honda 7, Destro 6,5 (Pazzini 6), Bonaventura 6,5
Roma: De Sanctis 6,5; Florenzi 5,5, Manolas 5,5, Astori 4,5, Torosidis 5; Nainggolan 5,5, De Rossi 5, Pjanic 5 (Totti 6); Gervinho 6 (Ljajic 5), Doumbia 5,5, Ibarbo 5 (Iturbe 6,5).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *