Massimiliano Riverso
No Comments

8 Motivi per cui la Juventus ha battuto il Real Madrid

8 Motivi per cui la Juventus ha battuto il Real Madrid
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

1. Ha giocato la partita della vita, meritando ampiamente la vittoria, che poteva addirittura essere più larga (mi ricorda molto Roma-Manchester United 2-1 della Champions League 2006/07; l’andata, perchè il ritorno l’ho rimosso). Nel calcio capita che una squadra più debole batta una più forte. M.M.

2. Perché ha avuto più garra, come dicono loro=) sono stati pazienti e li hanno aggrediti alti, hanno raddoppiato in ogni reparto e sono sempre ripartiti palla a terra… L.M.

3. Juve perfetta, Real mezza calzetta: la Juve gioca la partita della vita realizzando tutto ciò che aveva preparato; il real, complici le assenze e un Sergio Ramos in cabina di regia inguardabile, ha costruito pochissimo e meritato ampiamente la sconfitta. J.G.

4. Prestazione strepitosa e da squadra con grandissimo carattere che ha sopperito con una grande coesione di gruppo e spirito di volontà fenomenale ad un gap piuttosto evidente se si analizza la qualità della rosa a disposizione di Carlo Ancelotti. Elogio particolare per Massimiliano Allegri che ha preparato la partita in maniera perfetta ed è riuscito ad evidenziare i pochi limiti del Real Madrid. M.S.

5. Perché l’umiltà di un gruppo puo’ battere un’accozzaglia informe dei singoli. Per la Juventus e’ un’occasione incredibile, e aver fallito il 3-1 puo’ essere paradossalmente un vantaggio per non fallire l’approccio nel ritorno al Bernabeu. M.M

6. Ha VINTO contro il Real Madrid perché i Blancos sono falcidiati da assenze ed infortuni, perché Tevez è Tevez e perché la traversa ha evitato il 2-1 (potenzialmente mortale) di James. Ipotizzare che la Juventus si presenti al Bernabeu da favorita è quella che l’immortale Trio Medusa chiamerebbe UNA GRANDE, GIGANTESCA, STREPITOSA CAZZATA detto ciò forza Juve e grandi ragazzi! J.B.

7. Perché il Real è venuto a Torino a giocare arrogantemente con la pinna di fuori.. e ha trovato una squadra preparata in maniera impeccabile. F.D.C.

8. Presto per cantar vittoria, ma è stato fatto un passo enorme verso un eventuale finale più che meritata. La mentalità è quella giusta. Alla faccia di chi quest’estate valutava la rosa non competitiva. Allegri ha i suoi meriti. Quando poi vinci con Sturaro in campo vuol dire che davvero la mano dell’allenatore conta qualcosa. E.B.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *