Marco Scipioni
No Comments

Roma-Genoa 2-0: giallorossi in ripresa, rossoblu poco convinti

Vince la Roma nel match delle 12.30, battendo un Genoa in un ottimo momento grazie a due reti, Doumbia e Florenzi gli autori

Roma-Genoa 2-0: giallorossi in ripresa, rossoblu poco convinti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Roma vince la seconda partita consecutiva di campionato, battendo 2 a 0 il Genoa di Gasperini che era in un ottimo momento di forma. Giallorossi che erano apparsi in ripresa già in Emilia-Romagna dove avevano sconfitto 3 a 0 il Sassuolo di Di Francesco e oggi hanno dato l’ennesima conferma di aver ritrovato una buona condizione psicofisica e la fame dei giorni migliori.

Doumbia e De Rossi esultano dopo il gol dell'1-0

Doumbia e De Rossi esultano dopo il gol dell’1-0

ROMA AVANTI, GENOA INCONCLUDENTE- La partita è stata giocata su buoni ritmi da entrambe le squadre che, in alcuni momenti dell’incontro erano molto lunghe, dando vita a rapidi capovolgimenti di fronte. La Roma è comunque apparsa maggiormente in controllo della partita rispetto ai liguri e ha creato più palle gol rispetto alla squadra di Gasperini. La formazione di Garcia è andata vicinissima al gol al minuto 25 del primo tempo con un tiro da fuori area di Nainggolan, leggermente sporcato che Perin ha bloccato. Il vantaggio giallorosso è arrivato al minuto 35 con Doumbia che, dal limite dell’area di rigore, ha approfittato del rilancio sbagliato di un avversario per battere con un rasoterra Perin, in uscita, dopo essersi aver superato in dribblig due genoani. La reazione del Genoa, però, si fa attendere, infatti, l’ultima occasione del primo tempo è per Nainggolan che tira dalla distanza ma l’ex portiere del Pescara devia in corner.

GENOA CI PROVA, ROMA RADDOPPIA- Secondo tempo con meno palle gol da ambo le parti ed una Roma in sostanziale controllo della partita, salvo alcuni brividi in occasione dei contropiedi e dei calci piazzati del Genoa. Al minuto 66 accade un episodio che scatena lo Stadio Olimpico: Torosidis va a terra in area di rigore. Il direttore di gara, Damato decide di ammonire il difensore greco che si dispera assieme alle proteste dei tifosi capitolini. Tale evento, paradossalmente, dà forza al Genoa che va vicina al gol del pareggio con Iago Falque il quale si gira in area di rigore e calcia in porta da pochi passi, ma il tiro è deviato in corner da un difensore della Roma. Nel momento di maggiore foga della formazione di Gasperini che attacca principalmente attraverso corner, arriva, al 92′,  il raddoppio della Roma con Florenzi che ruba il pallone ad un difensore rossoblu, nella metà campo della formazione giallorossa, e corre palla al piede fino all’area di rigore avversaria dove batte Perin con un tiro potente rivolto all’incrocio dei pali. Termina la partita 1 minuto dopo, senza altri rischi per i padroni di casa che meritatamente salgono a quota 64 punti in classifica.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *