Davide Terraneo
No Comments

Radio Diretta della 34.ma giornata Serie A

Atalanta-Lazio il match clou del pomeriggio, Inter-Chievo e Fiorentina-Cesena per un posto in Europa. Verona-Udinese chiude il quadro delle partite delle 15

Radio Diretta della 34.ma giornata Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Smaltita almeno in parte la sbornia scudetto della Juventus e dimenticato il noioso anticipo tra Sassuolo e Palermo, la Serie A torna in campo domenica pomeriggio con le gare delle 15 che presentano incroci interessanti appena dopo la fine del match tra Roma e Genoa. Ecco le quattro partite pomeridiane che seguiremo in diretta radio:

ATALANTA-LAZIO: Dopo il pareggio di Cesena che ha permesso di rimanere a +8 sulla terzultima, i bergamaschi sono praticamente certi della permanenza in Serie A. La squadra di Reja ha perso solo una delle ultime otto partite, pareggiando le ultime tre. I nerazzurri inoltre hanno segnato e subito almeno un gol in tutte le ultime sei giornate della massima serie. Per quanto riguarda la Lazio, la devastante vittoria contro il Parma ha riportato i 3 punti alla squadra di Pioli, che ne aveva ottenuto solo uno nelle due partite precedenti, dopo la striscia di otto vittorie consecutive in Serie A. I biancocelesti scenderanno in campo sapendo già il risultato della partita della Roma, diretta rivale nella sfida per il secondo posto. Nei precedenti tra le due squadre, l’Atalanta si è imposta due volte nelle ultime tre partite. Per gli scommettitori, il “goal” si è verificato soltanto una volta negli ultimi otto anni.

Atalanta (4-4-1-1): Sportiello, Bellini, Biava, Masiello, Dramè; Zappacosta, Cigarini, Carmona, Gomez; Moralez, Pinilla.   Allenatore: Reja

Lazio (4-3-3): Marchetti, Basta, Mauricio, Ciani, Radu; Parolo, Cataldi, Lulic; Candreva, Mauri, Anderson.   Allenatore: Pioli

FIORENTINA-CESENA: Per gli uomini di Montella l’imperativo è vincere, dopo che in Serie A la Fiorentina è stata sconfitta per quattro volte consecutive. Dal canto suo il Cesena non vince da otto partite consecutive in campionato, e ha un disperato bisogno di invertire la tendenza per provare il miracolo salvezza. I viola con un successo potrebbero scavalcare in un colpo solo le due squadre liguri (se il Genoa non si sarà imposto all’Olimpico) e riportarsi al quinto posto. Nei 25 confronti in Serie A tra le due squadre, i romagnoli si sono imposti soltanto due volte, pareggiandone dieci. In particolare al Franchi i padroni di casa non hanno mai perso, portando a casa il bottino pieno nove volte su dodici.

Fiorentina (4-3-3): Neto, Tomovic, Savic, Basanta, Pasqual; Badelj, Pizarro, B. Valero; Diamanti, Ilicic, Gilardino.   Allenatore: Montella

Cesena (4-3-1-2): Agliardi, Perico, Capelli, Kranjc, Renzetti; Carbonero, Cascione, Giorgi; Brienza; Defrel, Rodriguez.   Allenatore: Di Carlo

Cinque motivi per cui l'Inter dovrebbe rinnovare il contratto di Icardi

Mauro Icardi, giocatore chiave dell’attacco dell’Inter

INTER-CHIEVO: Occasione d’oro per gli uomini di Mancini, che contro un Chievo già matematicamente salvo possono agganciare la Sampdoria in zona Europa. I nerazzurri hanno ottenuto 10 punti nelle ultime quattro uscite, rimanendo imbattuti per tutto il mese per la prima volta nel campionato. I clivensi hanno perso soltanto contro il Sassuolo nelle ultime nove partite, e possono giocare con la consapevolezza di aver già raggiunto il proprio obiettivo per questa stagione. Negli scontri diretti, l’Inter ha segnato 24 volte su 25 contro i veronesi, vincendo in 15 occasioni. A San Siro il Chievo si è imposto soltanto nel 2001, alla sua prima apparizione alla Scala del calcio.

Inter (4-3-1-2): Handanovic, Santon, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Guarin, Medel, Brozovic; Hernanes; Palacio, Icardi.   Allenatore: Mancini

Chievo (4-4-2): Bizzarri, Frey, Cesar, Dainelli, Schelotto; Birsa, Radovanovic, Isco, Hetemaj; Paloschi, Meggiorini.   Allenatore: Maran

VERONA-UDINESE: Sfida senza troppe pretese di classifica al Bentegodi, con l’Hellas già salvo a quota 40 e l’Udinese che a 38 punti rimarrà in Serie A a patto che faccia un punto nelle ultime cinque partite del campionato. Gli uomini di Mandorlini hanno ottenuto 7 punti nelle ultime tre partite, mentre i friulani hanno battuto soltanto il Milan nelle ultime nove giornate di campionato. Nei 25 precedenti tra le due squadre, i veneti sono avanti 10 a 6.

Verona (3-5-2): Benussi, Marques, Marquez, Moras; Sala, Obbadi, Tachtsidis, Greco, Pisano; Toni, Nico Lopez.   Allenatore: Mandorlini

Udinese (4-3-1-2): Karnezis, Widmer, Danilo, Bubjnic, Piris; Allan, Pinzi, Guilherme; Konè; Thereau, Di Natale.   Allenatore: Stramaccioni

DIRETTA RADIO:

La Serie A non si ferma. Il pomeriggio della 34.ma giornata di Serie A prevede 4 match. Potrete seguire la radiocronaca diretta di Atalanta-Lazio e Inter, con gli aggiornamenti live su Fiorentina-Cesena e Verona-Udinese, sul nostro portale, www.sportcafe24.com,, e su RadioSportcafe24, canale tematico di Yotube. Potrete interagire con noi tramite le fanpage di Facebook e Twitter. Vi aspettiamo in diretta dalle 14,55.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *