Raul Parrella

I 3 allenatori che potrebbero sostituire Benitez

I 3 allenatori che potrebbero sostituire Benitez
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sembra quasi certo l'addio di Benitez al Napoli, che dovrà cercarsi un nuovo mister per la prossima stagione.

Ormai le voci iniziano a circolare e i rumors sulla rottura tra Benitez e tutto il pianeta Napoli si fanno sempre più frequenti tanto da pensare che quasi certamente il tecnico spagnolo dirà addio agli azzurri al termine della stagione. E purtroppo, nonostante una gran parte del popolo partenopeo voglia che rimanga qui, se andasse via bisognerebbe sostituirlo con un tecnico competente e di esperienza come lui. I nomi fatti in questi mesi sono tanti, ma ne ho individuati tre che potrebbero fare al caso del Napoli, tutti da prendere con i piedi di piombo dato che il mercato degli allenatori è spesso imprevedibile.

Spalletti, l'unico italiano per la panchina del Napoli

Spalletti, l’unico italiano per la panchina del Napoli

SPALLETTI – L’unico italiani nella shortlist, non allena da un po’ di tempo ma ha sempre dimostrato di inculcare nella mente dei suoi calciatori un calcio spettacolare e spesso vincente. Ha lasciato dei bei ricordi nella mente dei tifosi della Roma, che con lui hanno sfiorato lo scudetto e si sono goduti prestazioni molto convincenti anche in Champions League. Certo che però, non si affaccia al grande calcio da tanto tempo dato che dal 2014 è senza “lavoro” e in più la sua ultima esperienza è stata allo Zenit in Russia, non certamente la patria col campionato migliore. Rimane comunque una scelta di livello, ma non del tutto affidabile.

BIELSA – Una delle soluzioni migliori a mio avviso, riesce ad esprimere sempre un buon gioco se seguito dai suoi calciatori perché uno come lui o lo ami o lo odi. E’ un allenatore tanto preparato quanto folle, lo chiamano “El Loco” non a caso ed infatti a Marsiglia dove qualche mese fa era osannato perché aveva portato la squadra in cima alla classifica, ora è praticamente odiato da tutti visto che ora i francesi sono quinti in campionato rischiando la Champions League. Potrebbe rivelarsi una scelta a doppio taglio, ma nel caso andasse a buon fine il Napoli avrebbe tra le mani l’allenatore ideal e passionale giusto per una panchina così importante.

KLOPP – Una specie di sogno e probabilmente che rimarrà tale, dato che l’ormai ex tecnico del Borussia Dortmund a su di sé gli occhi di mezza Europa. Sarebbe l’allenatore adatto perchè è l’unico che è riuscito col suo Borussia a spodestare i potenti di Monaco e ha dimostrato sempre di farlo giocando un buon calcio. In più si fa amare dai propri tifosi e combatte sempre per difendere la propria squadra, caratteristiche fondamentali per essere un allenatore del Napoli. Sarebbe lui quello giusto, speriamo che ADL faccia questo regalo ad una città intera che lo merita.

Raul Parrella (@RaulParrella)

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *