Connect with us

Prima Pagina

Dal politicamente corretto al ‘cazziatone’ epico: la versione Super Sayan del Mancio

Pubblicato

|

Mancini, allenatore dell'Inter

Finalmente il ‘Mancio’ ha abbandonato il politically correct inglese e la prostituzione intellettuale che lo ha contraddistinto da quando ha ricevuto il testimone da Walter Mazzarri. Negli spogliatoi del ‘Friuli’ si vocifera che il tecnico jesino abbia fatto un ‘cazziatone’ epico in un misto di italo-marchigiano ai giocatori scesi in campo contro l’Udinese. “Dopo il gol e la doppia espulsione alcuni giocatori hanno iniziato a giochicchiare. Davvero non lo capisco, a volte questi ragazzi non pensano. Il cervello va usato e in doppia superiorità numerica alcuni giocatori erano in campo come in un allenamento di fine estate”, questa la versione edulcorata fornita in mix zone alla stampa, ma nel sottofondo del ‘Friuli’ ha finalmente mostrato los cojones, fondamentali per mettere in riga una squadra borderline e priva di quello atteggiamento necessario per farsi strada nei piani alta della classifica. Per raggiungere l’Europa League, che adesso dista solamente un punto, servono la medesima concentrazione e il livello di gioco mostrati contro la Roma: cojones e ambizione, come nel primo ‘cazziatone’ del Mancini 2.0..

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending