Connect with us

Basket

Playoff Nba: Doc batte Pop, riscatto Clippers e serie sul 2-2

Pubblicato

|

Doc Rivers, i suoi Clippers sono sul 2-2 nel primo turno di Playoff Nba

Quella tra Clippers e Spurs sembra essere l’unico vero spettacolo di questo primo round di Playoff Nba. Dopo Gara 3 dominata dagli speroni, ecco che arriva puntuale il riscatto di Doc Rivers e squadra: 114-105 Clippers all’AT&T Center di San Antonio, Texas… E adesso si torna a Los Angeles per altre due gare che saranno senz’altro spettacolari.

Chris Paul e Kawhi Leonard, entrambi decisivi in Gara 4 di questi Playoff Nba

Chris Paul e Kawhi Leonard, entrambi decisivi in Gara 4 di questi Playoff Nba

SQUADRE LUNGHE – Da anni, soprattutto con il maggior dispendio di energie dovuto all’aumento di atletismo avuto nella lega, per le chance di titolo di una squadra viene sottolineato come chiave un fattore: la lunghezza del roster e della panchina… E il primo tempo tra Spurs e Clippers ne è stata la perfetta dimostrazione. Jamal Crawford e Austin Rivers per i Clippers, Patty Mills, Boris Diaw e Manu Ginobili per gli Spurs. Entrambe i coach hanno potuto contare su elementi capaci di entrare a freddo e portare punti importanti per tenere la gara in equilibrio. Ciò nonostante, complici un Paul motivatissimo e un Duncan leggermente sotto la media, all’intervallo erano i Clippers a condurre per 51-47.

RISCATTO – E’ stata la gara del riscatto per molti: Tony Parker che dopo una serie quanto meno sotto le aspettative, ha finalmente iniziato a carburare con 18 punti, anche se un solo assist. Chris Paul si sta dimostrando sempre di più un leader in grado di portare i Clippers verso il sogno delle Nba Finals… E Griffin è semplicemente devastante per la sua completezza. Nel secondo tempo però tra gli speroni è arrivato anche il riscatto di Duncan che dopo due quarti da 2 punti totali ne ha segnati 20 nel terzo e quarto chiudendo il match con l’ennesima prestazione sontuosa. Prestazione che però non è bastata a battere la squadra di Doc Rivers che adesso, sul 2-2, può tornare a giocarsela a LA tra le mura amiche.

TABELLINO:

SAN ANTONIO: Leonard 26, Duncan 22, Parker 18, Mills 14 Assist: Leonard 5 Rimbalzi: Duncan 14

CLIPPERS: Paul 34, Griffin 20, Redick 17, Rivers 16, Crawford 15 Assist: Paul 7, Griffin 7 Rimbalzi: Griffin 19, Jordan 14

PAGELLE:

L’MVP della gara è ovviamente Chris Paul (7,5) che si dimostra per l’ennesima volta miglior tiratore della lega dal mid-range oltre ad essere capace di mettere in ritmo tutti i compagni. Segue a ruota Blake Griffin (7) che partita dopo partita sta mettendo sempre più in evidenza la sua completezza come giocatore.. Abile al rimbalzo e in post, buon passatore e sta migliorando sempre più anche il jumper, in una parola: dominatore. Bene anche Redick (6,5) e Austin Rivers (6,5), entrambi portano punti importanti alla squadra. Tra gli Spurs ottimi Duncan (7) e Leonard (7) autori come al solito di prestazioni maiuscole. Si iniziano a vedere sprazzi di gioco per Parker (6) mentre Ginobili (6) fa intravedere qualche lampo di classe residuo dalle scorse Finals.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending