Simone Viscardi
No Comments

Playoff Nba: Rose si inceppa, i Bucks la riaprono

Derrick Rose si dimentica Bayless allo scadere, e i Bucks si regalano un'altra sfida nella serie Playoff Nba. Milwaukee sogna, Chicago lecca le ferite

Playoff Nba: Rose si inceppa, i Bucks la riaprono
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Derrick Rose è umano. Sì, già lo si sapeva, visti gli infortuni a ripetizione, ma nella notte Nba lo abbiamo potuto constatare anche sul parquet. Un errore del numero 1 di Chicago regala a Milwaukee il pallone della vittoria in gara 4 della serie Playoff, e i Bucks non se lo fanno scappare. Bayless gonfia la retina, e gara 5 è assicurata.

Derrick Rose, stella dei Bulls

Derrick Rose, stella dei Bulls

SORPASSI E CONTROSORPASSI – L’inizio di partita è in equilibrio, ma è Chicago a piazzare il primo parziale, cercando di confermare le cose belle fatte vedere nelle prime 3 uscite. Dudley risponde per i Bucks, ma è il solito Butler a garantire ancora la sopravvivenza dei Tori dell’Illinois. La profondità delle alternative di Thibodeau sembra poter fare la differenza: se blocchi Rose prende il comando Butler, se Butler è chiuso ci pensa Gasol. I ragazzi di Kidd però rispondono sempre colpo su colpo, e con un gran Mayo arrivano al +6 (90-84) a meno di due minuti dalla fine. Rose si rimbocca le maniche, porta a -3 i suoi con una tripla e garantisce il pari con un assist a Pau. Sembrano già pronte le copertine celebrative per l’ex Mvp, che all’ultimo vanifica tutto ciò che ha fatto di buono.

BAYLESS SE LO BEVE – Rimessa Milwaukee, tutti i Bulls si concentrano su Middleton, ma lo schema di Kidd è geniale. Palla a Bayless contro  ogni aspettativa, Rose lo dimentica e il buon Jerryd trova il canestro che sogna da una vita. Vittoria Bucks allo scadere, serie prolungata almeno di una partita. Per DR1 notte da dimenticare e immediato mea culpa: “Non stavo guardando il pallone, Jason Kidd ha disegnato una grande giocata. Sto male per i miei compagni, ma fortunatamente dobbiamo giocare ancora”. Il bello dei Playoff Nba è questo, quasi sempre offrono subito l’occasione di redimersi.

MILWAUKEE BUCKS-CHICAGO BULLS 92-90 (1-3 nella serie)

Milwaukee: Mayo 18, Dudley 13, Bayless 10, Antetokounmpo 10, Middleton 10. Rimbalzi: Antetokounmpo 8. Assist: Carter-Williams 5, Dudley 5, Bayless 5.
Chicago: Butler 33, Gasol 16, Rose 14. Rimbalzi: Gasol 10. Assist: Rose 6
.

PAGELLE

BUTLER voto 7 – Altra prestazione mostruosa. Nel primo tempo è assolutamente immarcabile, e chiude con percentuali da paura. Nella ripresa i Bucks lo contengono, ma trova comunque lo spazio per fare male – SIGNORE

GASOL voto 6,5 – L’esperienza conta, eccome. Nei momenti duri i Bulls si affidano allo spagnolo, uno di quei giocatori che nei Playoff fanno la differenza. Chiedere in Texas (sponda San Antonio) per ulteriori chiarimenti – PREZIOSO

ROSE voto 5,5 – Cadere dal piedistallo fa malissimo, ma Derrick si è rialzato da ben altri tonfi negli ultimi anni. Cerca di essere il quasi protagonista del 4-0, diventa il colpevole del 3-1 – SLIDING DOORS

BAYLESS voto 7 – L’eroe è lui. Milwaukee ci crede ancora, sarà dura ma il merito è della sua freddezza. L’uomo giusto al momento giusto, e i sogni sono ancora tangibili – HERO

MAYO voto 6,5 – Fa ammattire la difesa Bulls, ed è l’uomo che tiene in piedi Milwaukee nel momento più duro. Se i padroni di casa arrivano fino in fondo con la possibilità di sfangarla è grazie alla sua produzione – BIG

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *