Giuseppe Landi
No Comments

Playoff Nba: gli Warriors chiudono la serie con i Pelicans

Steph Curry, Thompson e Draymond Green trascinano Golden State. Termina 109-98, ora i gialloblu attendono la vincente di Portland-Memphis

Playoff Nba: gli Warriors chiudono la serie con i Pelicans
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

109-98 e gli Warriors chiudono la serie contro i Pelicans sul 4-0. Gli uomini di coach Kerr sfideranno nei quarti la vincente tra Portland e Memphis, con quest’ultimi avanti 3-0. Prestazione monstre degli Splash Brothers e di Draymond Green, che sfiora la tripla doppia. 54% da 3 (13 su 24) contro Davis e compagni, un dominio netto in tutte le 4 gare, che ha visto Stephen Curry mettere a segno 33,8 punti di media.

LA RESA ANTICIPATA – I ragazzi di Monty Williams resistono soltanto 8 minuti. Primo quarto pazzesco di Green che segna i primi 7 punti della gara per gli Warriors, 13 in totale nel primo quarto con 3/4 da 3 punti. Gordon, Asik e il solito Davis provano a restare in contatto, ma nel finale di primo quarto sale in cattedra super Steph che contribuisce al break di 2-10 per il 24-31 finale. Nel secondo periodo Barbosa e Iguodala dalla panchina continuano a macinare punti per i gialloblu, i Pelicans provano a riavvicinarsi toccando anche il -4 a 6′ dall’intervallo, ma il trio Green-Curry-Thompson è irresistibile, con Steph che si inventa una tripla delle sue e manda negli spogliatoi gli Warriors sul +13 (54-67).

STRAPOTERE WARRIORS – Nessuna reazione dei padroni di casa al rientro sul parquet, anzi. Golden State chiude definitivamente gara e serie, toccando un +24 (63-87) che non lascia scampo ai Pelicans; praticamente soltanto Davis va a canestro, 9 su 13 punti messi a segno nel terzo periodo portano la firma di AD. In avvio di ultimo quarto un controbreak di 9-0 dei Pelicans non mette paura agli Warriors; coach Kerr chiama il timeout e ordina le idee dei suoi, o meglio degli Splash Brothers, che di fatto chiudono la gara.

Numeri impressionanti per Steph Curry nella serie con i Pelicans

Numeri impressionanti per Steph Curry nella serie con i Pelicans

IL TABELLINO:

NEW ORLEANS: 36 Davis, 29 Gordon, 10 Anderson, 10 Cunningham. Rimbalzi: 11 Davis. Assist: 5 Gordon, 5 Evans.
GOLDEN STATE: 39 Curry, 25 Thompson, 22 Green. Rimbalzi: 10 Green. Assist: 9 Curry, 8 Green.

LE PAGELLE:

STEPHEN CURRY 8,5 – Sfiora la tripla doppia con 39 punti, serve assist quasi impossibile per i compagni, come quello per Harrison Barnes nel terzo quarto con no-look incorporato. Steph chiude la serie con numeri da brividi: 33,8 punti di media, 20 triple segnate col 41,7%, 5,3 rimbalzi e 7,3 assist. Davvero incredibile come da quel fisico non imponente possa venir fuori tanta qualità.

KLAY THOMPSON 7,5 – Il compagno di mille avventure di Steph è lui, e presto potrebbe anche diventare l’eterno sposo qualora dovesse arrivare l’anello. Segna 25 punti, 10/19, 4/7 da 3 punti.

DRAYMOND GREEN 7,5 – Ad Oakland farebbero bene ad inserire tra gli Splash Brothers anche lui. Ormai è da considerare indispensabile per gli Warriors, e lo ha dimostrato anche questa notte, sfiorando la tripla doppia con 22 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, con un primo quarto di gran livello.

ANTHONY DAVIS 7,5 – Chiude la serie con 31,5 punti di media e 11 rimbalzi. Davvero sfortunato ad incontrare sulla sua strada il più forte, Steph Curry ovviamente. Onore a lui, presente e futuro dell’Nba.

@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *