Simone Viscardi
No Comments

Toh, c’è anche l’Inter: battuta la Roma 2-1

L'Inter torna al successo superando di carattere una brutta Roma. Hernanes sblocca il match, Nainggolan pareggia e Icardi regala i 3 punti

Toh, c’è anche l’Inter: battuta la Roma 2-1
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Toh, c’è anche l’Inter. Dopo le critiche, dopo le polemiche, dopo il pareggio scialbo nel derby i ragazzi di Mancini tornano al successo nell’anticipo del sabato di Serie A. A farne le spese una Roma troppo brutta per essere vera, colpevole di troppi errori negli ultimi 25 metri e di un atteggiamento tutt’altro che consono a chi deve sudarsi il secondo posto. Hernanes la sblocca con un gran tiro da fuori al quarto d’ora del primo tempo, una frazione dove i giallorossi avrebbero anche la palla del pari sul piede di Ibarbo, respinta però dal palo. Nella ripresa Icardi si mangia l’impossibile in contropiede, e sfruttando un errore di Ranocchia sono gli ospiti a trovare il pari. Ripartenza bruciante di Pjanic e destro secco di Nainggolan. Ancora 1-1, pareggio inutile per entrambi i tecnici, che giustamente si sbilanciano. Garcia osa le tre punte, con Iturbe al fianco di Ibarbo e Gervinho; il Mancio fa ancora meglio, schierando contemporaneamente Kovacic, Shaqiri e Podolski insieme alle punte. Proprio il tedesco sforna l’assist al bacio per Icardi, che in diagonale beffa De Sanctis e la Roma. Successo meritato per i nerazzurri, per la voglia più che per il gioco, ma è già un bel segnale.

TOP&FLOP INTER

VIDIC voto 8 – Insuperabile. La rapidità di Ibarbo e Gervinho ha spesso messo in difficoltà la retroguardia dell’Inter, ma stasera non c’è storia. Le prende tutte lui, salvando anche un gol già fatto su una respinta corta di Handanovic – MATURO

Hernanes tra i migliori per l'Inter stasera.

Hernanes tra i migliori per l’Inter stasera.

PALACIO voto 7 – Mister 15 polmoni ne perde almeno un paio lanciandosi in ogni spazio creato. La generosità lo fa spesso peccare quando dovrebbe essere più lucido, ma avercene – MARATONETA

HERNANES voto 6,5 – Si conferma titolare, la sblocca e gestisce palloni su palloni con classe ed eleganza. Nota non da poco, arpiona un’infinità di lanci lunghi avversari per ripartenze fulminee – CALAMITA

RANOCCHIA voto 5 – Ok, non male in alcune chiusure aree, ma quell’errore… Regala il pareggio alla Roma, e come se non bastasse si prende un giallo evitabilissimo entrando come un chirurgo sul tallone di Ibarbo – VIVISEZIONATORE

TOP&FLOP ROMA

NAINGGOLAN voto 6,5 – Bene nei duelli fisici, splendido nel trafiggere il portiere sloveno, forse futuro compagno di squadra. Meno splendente dell’andata, ma i duelli con Guarin sono sempre da ammirare – GLADIATORE

PJANIC voto 6,5 – Non doveva esserci, stringe i denti per 80 minuti disegnando gran calcio per larghi tratti. La prima mezz’ora del secondo tempo è da lezione frontale, poi cala fisiologicamente – ACCIACCATO

IBARBO voto 5 – Pasticcia, controlla male, non dà mai l’impressione di avere le idee ben chiare sul prosieguo dell’azione. Anche nelle praterie non riesce a esprimersi, limitando la sua utilità – IMPIASTRO

TOTTI voto 5 – Spiace dirlo, ma senza di lui la squadra sale di tono. Male anche nella visione di gioco, e l’impressione è che qualcuno dei tagli non serviti questa sera qualche anno fa sarebbe stato deliziato da un assist al bacio – SFOCATO

PAGELLE NUMERICHE INTER-ROMA 2-1

INTER (4-3-1-2) Handanovic 6; D’Ambrosio 6, Ranocchia 5, Vidic 8, Juan Jesus 5,5; Brozovic 6 (dal 26’ s.t. Kovacic 6,5), Gnoukouri 6,5 (dal 41’ s.t. Podolski 6), Guarin 6 (dal 34’ s.t. Shaqiri 6); Hernanes 6,5; Palacio 7, Icardi 6. All. Mancini 6,5.
ROMA (4-3-3) De Sanctis 5,5; Florenzi 6, Manolas 6,5, Yanga-Mbiwa 6,5, Holebas 5,5; Nainggolan 6,5, De Rossi 5,5 (dal 44’ s.t. Doumbia SV), Pjanic 6,5 (dal 33’ s.t. Iturbe 5,5); Ibarbo 5, Totti 5 (Keita dal 7’ s.t. 6), Gervinho 5. All. Garcia 5,5.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *