Connect with us

Calcio Estero

Premier League, il mercato si infiamma: Marin e Hazard al Chelsea. E non solo

Pubblicato

|

LONDRA, 24 LUGLIO – I vincitori della loro prima Champions League aprono una nuova era nella storia del Chelsea. Il club londinese dopo la partenza illustre di Drogba, vero protagonista della vittoria europea e per anni trascinatore della squadra, riparte con l’acquisto di una coppia di giovani poco più che ventenni: Eden Hazard e Marko Marin. Il primo classe ’91 era ambito da mezza Europa, ma i 42 milioni di euro offerti dalla dirigenza londinese sono bastati per convincere il Lille a farlo partire. Il belga è una grande promessa del calcio europeo, un giocatore in grado di cambiare da solo una partita. Paragonato a Zidane e Messi, eletto miglior calciatore della Ligue 1 nel 2011, Hazard cresce nelle giovanili del Lille debuttando nella massima serie francese a 17 anni. Trascinatore, porta la sua squadra al titolo nazionale e alla coppa di Francia. L’interesse per lui esplode rapidamente nel vecchio continente dove Real e Inter si fanno avanti. Tuttavia è a Londra che decide di andare, dove, affascinato dalla recente vittoria europea, firma un contratto fino al 2017.

Marko Marin, neo acquisto del Chelsea

MARIN ALLA CORTE DI DI MATTEO, PRESTO OSCAR. SFUMATO WILLIAN – Alla nuova linea giovane dei Blues fa parte anche Marko Marin, giovane tedesco del Werder Brema. Un colpo “meno” costoso (10 milioni), un giovane che viene da una stagione ricca di infortuni che l’hanno escluso dalla rassegna continentale con la sua nazionale maggiore con la quale ha già collezionato 1 gol in 16 presenze. Marin è un centrocampista offensivo, sinistro naturale dotato di un buon destro, l’ideale sostituto di un Juan Mata molto impiegato in questa stagione. Sfumato temporaneamente l’ingaggio di Wllian dallo Shaktar, il prossimo colpo sembra essere Oscar per il quale Abramovich sborserà circa 31 milioni di euro. Un colpo non ancora ufficializzato, ma ormai in dirittura di arrivo. Un giovane ora aggregato alla nazionale olimpica brasiliana, che farà sicuramente parlare di sé anche in Europa. Vincitore del campionato mondiale under-20, Oscar dos Santos Emboaba Júnior fa parte di quella generazione di fenomeni brasiliani alla quale fanno parte i vari Neymar, Ganso, Lucas e Danilo. Cresciuto nelle giovanili dell’Intenacional , è un trequartista definito un piccolo Kakà per doti tecniche e movenza. Intanto un giovane brasiliano delle riserve del Chelsea infiamma il tour americano dei ragazzi di Di Matteo, Lucas Piazon (classe ’94) ha siglato il gol del dell’1 a 1 finale col PSG, un altro erede del fantasista del Real, come se a Londra non ce ne fossero già abbastanza.

Robin Van Persie

ARSENAL, RINNOVA KOSCIELNY E SI LAVORA PER IL DOPO VAN PERSIE. LE ALTRE INGLESI – Intanto Koscielny rinnova con l’Arsenal: il difensore, secondo alcune fonti vicino al calciatore, avrebbe prolungato il suo contratto fino al 2017. La dirigenza dei Gunners si muove anche per il dopo Van persie, ha infatti presentato un offerta di 20 milioni di euro per Santi Cazorla, attaccante spagnolo del Malaga; in uscita invece Nicklas Bendtner, possibile sostituto di Ibrahimovic al Milan. Cahill, trentaduenne centrocampista australiano dell’Everton è sul punto di raggiungere Henry ai New York RedBull, le due società stanno per raggiungere l’accordo intorno a 1,3 milioni di euro secondo i media britannici. Garra Dembele, in prova ai Blackburn Rovers per qualche giorno, è stato rispedito al Friburgo con il quale è sotto contratto fino al 2015. Il Bayern Monaco, quasi fallita la pista Javi Martinez, vira su Nigel De Jong, centrocampista del Manchester City già nel mirino dell’Inter.

a cura di Giovanni Lorenzi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending