Connect with us

Football

Benitez in silenzio stampa, furia Mihajlovic

Pubblicato

|

Napoli-Sampdoria non può essere una partita come le altre ed infatti non lo sarà. Sia perchè le due squadre domenica, si contenderanno altri tre punti fondamentali per la rincorsa all’Europa di entrambe ma soprattutto sarà un sfida particolare per l’allenatore della Sampdoria , dopo le costanti voci da alcuni mesi a questa parte che lo vogliono come il sicuro sostituto al posto di Benitez sulla panchina del Napoli. E mentre lo spagnolo ritorna il silenzio stampa, il serbo ha espresso tutta la sua rabbia sulle ultime voci che volevano una sua firma per la prossima stagione al San Paolo.

“Samp rabbiosa come me”Nonostante le continue voci di un suo passaggio al Napoli la prossima stagione stiano iniziando a farsi costanti, il tecnico serbo dimostra di pensare solamente alla partita di domani e al suo presente alla Sampdoria: “Se i miei giocatori avranno metà della mia rabbia, sarà molto difficile batterci. Se sabato ero deluso, quando ho visto i risultati di domenica ero incazzato. Sì, perché abbiamo buttato via quattro punti con il Cesena e due con il Cagliari, squadre che, con tutto rispetto, posso dire siano inferiori a noi. Avessimo vinto sabato saremmo stati in Europa League con un piede”. Piccola parentesi sugli avversari di domani: “Sono abituati a giocare il giovedì e vincere aiuta a vincere, troveremo una squadra che sta bene, ma per ottenere grandi traguardi servono grandi imprese e per le grandi imprese è necessario grande coraggio. Questo servirà per vincere e prenderci l’Europa. Andremo al San Paolo senza paura, chi ha paura resti a casa. Servirà una grande gara, un po’ come quella dell’anno scorso, anche se con un risultato diverso”. Infine parla dei tre impegni ravvicinati della sua squadra contro Napoli, Verona e Juventus: “Cercheremo di fare giocare sempre i migliori in tutte e tre le gare. Meglio arrivare quinti che sesti? Meglio andare in Europa”.

Lorenzo Insigne, probabile un suo ritorno da titolare domani

Lorenzo Insigne, probabile un suo ritorno da titolare domani

LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI-SAMPDORIA

NAPOLI (4-2-3-1): Andujar; Mesto, Albiol, Britos, Strinic; Gargano, Inler; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. All. Benitez

SAMPDORIA (4-2-3-1): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Palombo, Obiang; Eder; Soriano, Eto’o; Okaka. All. Mihajlovic

Raul Parrella (@RaulParrella)

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending