Gianpiero Farina
No Comments

I 5 motivi per cui il Napoli può vincere l’Europa League

I partenopei hanno tutte le carte in regola per aggiudicarsi questa competizione

I 5 motivi per cui il Napoli può vincere l’Europa League
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Napoli elimina il Wolfsburg e centra le semifinali di Europa League dove affronterà il Dnipro. Urna benevola quindi per la squadra di Benitez che ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi questa competizione. Ecco cinque motivi per cui crederci.

LA PIU’ FORTE – I partenopei, quantomeno sulla carta, sono i più forti. La rosa degli azzurri ha qualcosa in più rispetto alle altre quattro contendenti rimaste. Ma ora arriva il bello ed è necessario che queste parole siano confermate dai fatti. Anche se l’eliminazione di quella che era considerata una delle favorite, il Wolfsburg, sembra confermare questa tesi.

Benitez ha vinto quattro trofei continentali. La sua esperienza può essere un'arma in più per il Napoli.

Benitez ha vinto quattro trofei continentali. La sua esperienza può essere un’arma in più per il Napoli.

BENITEZ E QUEL FEELING CON L’EUROPA – Rafa Benitez ha vinto ben quattro trofei continentali: 2 Europa League, una con il Valencia (all’epoca si chiamava ancora Coppa Uefa), e una con il Chelsea, una Champions League e una Supercoppa Europea con il Liverpool. Quindi aver un allenatore abituato a vincere e così esperto può essere un vantaggio per il Napoli.

IL RENDIMENTO NELLE PARTITE SECCHE – Gli azzurri in questi anni hanno dimostrato di dare il meglio nelle partite secche. Higuain e soci si esaltano nei match importanti, nelle notti che contano. E cosa può contare di più della conquista di un trofeo che non sarà la Champions ma che è comunque prestigioso?

UNICO OBIETTIVO E CHAMPIONS – L’Europa League è l’unico obiettivo importante rimasto per il Napoli tenendo conto anche del fatto che vincendola si andrebbe direttamente in Champions League. E, visto un terzo posto che dista ancora cinque punti, questa appare la via più semplice.

UOMINI CHIAVE AL TOP – Dopo un periodo di difficoltà che avuto il culmine con l’eliminazione nella semifinale di Coppa Italia per mano della Lazio, i partenopei sembrano aver ritrovato brillantezza. Higuain, Hamsik, Callejon e Mertens hanno ritrovato quello smalto che pareva essersi un po’ perduto. Senza ovviamente dimenticarsi di Gabbiadini e di un Insigne che, tornato dall’infortunio, ha tanta voglia di mettersi in mostra. Insomma Napoli e Varsavia non sono mai state così vicine. E il 27 maggio il cielo polacco potrebbe essere più azzurro che mai.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *