Connect with us

Basket

Playoff Nba: Memphis demolisce ancora Portland, serie sul 2-0

Pubblicato

|

I Memphis Grizzlies, avanti nei Playoff Nba.

Dopo 2 gare la direzione della serie tra Grizzlies e Trail Blazers pare piuttosto chiara. Nella notte Memphis vince 97-82 anche gara -2 domando ancora una volta uno spuntatissimo attacco della franchigia dell’Oregon, dove Lillard è pessimo al tiro ed Aldridge è strettamente limitato dalla guardia di Gasol e compagni. Grizzlies che dopo un primo quarto difficile decollano nel secondo grazie ai 18 punti a testa di Mike Conley e Courtney Lee, mattatori di un match che vede dei Gasol e Randolph non particolarmente efficaci. Ma nonostante ciò Memphis vince agevolmente contro degli avversari malconci e sempre più in difficoltà. Ora la serie si sposta in Oregon: i Trail Blazers sapranno ritrovare la forza per ribaltare la serie?

Altra serata negativa al tiro per Lillard

Altra serata negativa al tiro per Lillard

CONLEY LA RIAGGIUSTA – Al contrario della gara di lunedì i Trail Blazers partono molto bene e dopo metà primo quarto si ritrovano avanti 16-9 grazie al dominio nei rimbalzi. Memphis reagisce tornando fino al 21-19 di fine primo parziale, ma Aldridge fa restare comunque in vantaggio i suoi grazie a 9 punti segnati. Male invece Lillard, che inizia la serie di errori di una serata da incubo al tiro. Nel secondo quarto la musica cambia del tutto, perchè Beno Udrih, mattatore di gara -1, da il vantaggio ai padroni di casa facendoli decollare verso la supremazia della gara. Sale in cattedra Mike Conley, autore di 14 punti nel primo periodo ed autentico leader nella riscossa dei Grizzlies, che chiudono il secondo quarto avanti 50-39. Dall’altra parte i Blazers vengono offensivamente annullati, con Lillard ed Aldridge che concluderanno la gara rispettivamente con un 6/15 ed un 7/20 al tiro.

DOMINIO GRIZZLIES – La musica non cambia nel terzo quarto: Portland continua ad essere estremamente imprecisa al tiro e così i padroni di casa possono permettersi di avere giocatori come Zach Randolph e Marc Gasol protagonisti di una serata non brillantissima (1o punti e 10 rimbalzi con 5/16 al tiro per il primo, 15 punti 4/15 per il secondo). Un sostanzioso contributo lo da Courtney Lee, anch’egli come Conley autore di 18 punti con un ottimo 8/11 al tiro, cifre che fanno volare i Grizzlies fino al 73-60 di fine parziale. L’ultimo periodo di gioco serve solo a confermare la supremazia della franchigia del Tennessee, finisce 97-82 e con l’ovazione del FedEx Forum, soddisfatto di quanto visto in queste prime due gare della serie. LaMarcus Aldridge chiude con 24 punti e 14 rimbalzi ma tutto ciò non basta: Portland appare davvero in riserva di energie e solo le prossime due gare giocate in casa potranno dirci se la rimonta è possibile

Grizzlies: Conley e Lee 18 punti, Gasol 15, Randolph ed Udrih 5 Assist: Conley 6 Rimbalzi: Randolph 10

Trail Blazers: Aldridge 24 punti, Lillard 18, Batum 11 Assist: Batum 7 Rimbalzi: Aldridge 14

PAGELLE

Conley 7 – Nonostante il continuo dolore al piede destro il suo contributo continua ad essere fondamentale. E’ lui a suonare la carica per i suoi nel secondo quarto che segna la rimonta dei Grizzlies, con 18 punti e 6 assist che ne fanno il miglior scorer del match

Lee 7 – Molto bene anche il numero 5, autore anch’egli di 18 punti che tra terzo ed ultimo quarto cementificano la leadership dei padroni di casa. Prestazione decisamente efficace al tiro: 8 realizzazioni su 11 tentativi

Gasol 6 – Lo spagnolo non è brillantissimo, lo conferma il 4/15 al tiro, ma nonostante ciò si rende comunque utile con 15 punti, 5 assist e 7 rimbalzi. I protagonisti oggi sono stati altri, il fratello di Pau saprà rifarsi sicuramente

Aldridge 6,5 – Ok, è ancora una volta il migliore dei suoi con 24 punti e 14 rimbalzi, però come in gara -1 la difesa di Memphis ne limita la potenziale estrema pericolosità. 7/20 al tiro, frutto di una difesa forsennata ne suoi confronti

Lillard 5 – Anche gara -2 si rivela una cocente delusione per il numero 0. Davvero negativa la serata al tiro, con un 5/16 al tiro ed una sola tirpla a referto su 5 tentativi. Non riesce a dimostrarsi un vero leader e sistematicamente Memphis lo riesce a fermare senza particolari problemi. Chiude con 18 punti, ma il giocatore ammirato in regular season è lontano parente di quello visto finora in questa serie di play-off

 

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending