Connect with us

Serie B

Serie B, 36^ giornata: nel monday night finisce 0-0 tra Entella e Pro Vercelli

Pubblicato

|

Entella-Pro Vercelli 0-0

E’ terminato da pochi minuti l’ultimo posticipo della 36.ma giornata di Serie B. A Chiavari il delicato match salvezza tra l’Entella e Pro Vercelli si è concluso con uno scialbo 0-0, risultato che di certo non accontenta nessuna delle due squadre. Tutte e due si trovavano in piena zona retrocessione a 40 punti e con questo punticino salgono a quota 41 agganciando così Crotone e Latina. Unica nota lieta (se così possiamo definirla) è che avremo un finale di campionato davvero emozionante con ancora sette/otto squadre che lottano per la permanenza nel torneo cadetto.

Per quanto riguarda la gara, sono state poche le occasioni da una parte e dall’altra e alla fine il risultato di parità sembra giusto. Nel primo tempo gli ospiti, privi del loro bomber Marchi, si sono resi pericolosi con Di Roberto su punizione ma il centrocampista non ha centrato la porta. Lo stesso Di Roberto ha dovuto abbandonare anzitempo la gara per infortunio al 41′ e mister Scazzola ha dovuto mandar dentro Fabiano. Nel secondo tempo, più vivace del primo, doppia occasione nei primi minuti per l’Entella prima con Cutolo (salvataggio sulla linea di Coly) e poi con Masucci (tiro a lato), segue una girandola di sostituzioni per ravvivare una gara che col passare dei minuti si fa sempre più noiosa. Ma non succederà più nulla, un punto ciascuno e tutti a casa. Sabato prossimo gara impegnativa per i liguri che sfideranno al “Partenio” l’Avellino, la Pro invece ospiterà il Latina in un’altra sfida importantissima in chiave salvezza.

Nelle tre gare che si erano giocate ieri ricordiamo la vittoria del Catania a Latina (quarta consecutiva) con i siciliani che sembrano avviarsi verso una salvezza tranquilla malgrado la classifica dica sono solo tre i punti di vantaggio dal terz’ultimo posto; hanno pareggiato invece sia l’Avellino che il Frosinone rispettivamente a Varese (1-1) e Livorno (0-0). Queste squadre quindi non fanno passi avanti in classifica, rimane ancora tanta incertezza pure per le zone alte dove al momento solo il Carpi è sicuro di festeggiare, forse anche sabato prossimo.

Roberto Cusimano

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending