Raul Parrella
No Comments

Napoli, iniza la rincorsa alle romane

La squadra di Benitez spera ancora nella qualificazione alla Champions dopo l'ultima giornata. Lazio e Roma a -5

Napoli, iniza la rincorsa alle romane
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Fino a un paio di giornate fa sembrava tutto finito, la Lazio continuava a vincere e la Roma rimaneva in alto grazie ai punti conquistati in passato, mentre il Napoli sprofondava in una serie di risultati negativi, ai quali tutto il mondo giornalistico aveva attribuito la fine dell’era calcistica di Benitez al Napoli. Ma poi la svolta, che può essere attribuita alla decisione del presidente De Laurentiis di chiudere tutta la squadra in ritiro. Non possiamo dire al 100% che la ripresa del Napoli sia stata dettata da questa ‘punizione’, ma sta di fatto che da quel giorno son arrivate tre vittorie e dieci gol segnati con un solo gol subito, quindi probabilmente qualcosa è davvero successo.

Marek Hamsik, l'arma in più del Napoli in questo finale di stagione.

Marek Hamsik, l’arma in più del Napoli in questo finale di stagione

LA RINCORSA ALLE ROMANE – Con la pratica quasi archiviata per il passaggio alla semifinale di Europa Leagu e, il Napoli deve concentrare le proprie forze anche sul campionato perché la giornata appena conclusa ha riaperto tutta la storia per il secondo posto. La Lazio ha perso contro la Juve mentre la Roma ha pareggiato contro l’Atalanta e il Napoli, vincendo contro il Cagliari, si è riportato a meno cinque da entrambe dando il via al rush finale per la qualificazione diretta alla Champions League. Naturalmente non bisogna mai abbassare la guardia perché alle spalle, sia la Fiorentina che la Sampdoria aspettano un passo falso dei partenopei per scavalcarli e rovinare tutti i piani della squadra di Benitez, che comunque si è dimostrata la candidata più adatta a contendere il posto alle due squadre romane.

CALCOLI INUTILI – Sicuramente molti staranno già iniziando a spulciare il calendario delle partite rimanenti con una calcolatrice alla mano, in modo da capire quanti punti bastino per il secondo posto, magari ipotizzando passi falsi delle avversarie o della propria squadra, insomma tutte cose inutili. L’unica cosa che un tifoso del Napoli deve fare in questo momento è avere fiducia della propria squadra, continuare a supportarla sperando che i loro beniamini ricambino la fiducia. Sì, perché in questi casi non ci sono conti che tengono, se le vinci tutte allora sarai sempre un passo avanti.

Raul Parrella (@RaulParrella)

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *