Simone Viscardi
No Comments

Playoff Nba: Korver la apre, Teague la chiude, Atlanta la vince

Le triple di Korver spianano la strada degli Hawks nei Playoff Nba. Brooklyn spaventa i padroni di casa con Johnson, ma Teague nel finale salva il punto

Playoff Nba: Korver la apre, Teague la chiude, Atlanta la vince
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Quando il tiro si blocca, i tiratori devono iniziare a giocare. Atlanta se la vede brutta in gara 1 dei Playoff Nba contro i Brooklyn Nets, e a cavarla d’impiccio è il suo miglior cecchino. Kyle Korver piazza 5 triple dal peso specifico notevole, ricacciando indietro i bianconeri trascinati dalla coppia Brook Lopez-Joe Johnson. Il secondo tempo da 39% dal campo deve far preoccupare gli Hawks, mentre a Brooklyn sembra essere mancato il coraggio nella fase decisiva del match.

Joe Johnson, ex col dente avvelenato.

Joe Johnson, ex col dente avvelenato.

ATLANTA STRINGE I DENTI – Millsap non in perfette condizioni, Horford che finisce la partita con il mignolo steccato, una forma generale lontana dalla perfezione. Questi sono i crucci di Budenholzer, che vede i suoi partire forte, ma che è costretto a subire più volte il ritorno degli ospiti. Quando Brooklyn riesce a metterla sul piano fisico, la serie diventa più equilibrata che mai. Lopez spadroneggia a rimbalzo e trova punti preziosi, mentre un Joe Johnson dal dente avvelenatissimo fa muovere la retina di casa con troppa continuità.

CI PENSA KYLE – Così, nonostante sia andata due volte sul +16, Atlanta continua a non mettere con decisione le mani sul punto dell’1-0, e con un Deron Williams improvvisamente acceso a metà partita i Nets sfiorano anche l’idea del colpaccio. I newyorkesi però non hanno fatto i conti con le due stelle in maglia Hawks: Korver piazza alcune bombe decisive, portando di nuovo avanti i suoi; Teague, dal canto suo, chiude a doppia mandata gara 1 mettendo 6 punti in fila nel finale. Alla sirena è 99-92, e la sensazione è che già nel secondo atto non siano escluse grosse sorprese.

ATLANTA HAWKS – BROOKLYN NETS 99-92 (1-0 nella serie)

AtlantaKorver 21 , Teague e Carrol 17, Schroder 13, Horford 10. Rimbalzi: Horford 10. Assist: Teague, Korver e Carroll 3.
Brooklyn: Lopez 17 , Johnson 17 (6/11, 0/6, 5/8 tl), Young 15, Williams e Jack 13. Rimbalzi: Lopez 14. Assist: Johnson 6.

PAGELLE

KORVER voto 7,5 – Career High di triple nei Playoff (5) e il sospetto di essere l’uomo “termometro” di Atlanta. Quando la temperatura sale – e di riflesso anche le triple – gli Hawks si svegliano – MERCURIO

TEAGUE voto 6,5 – Mette metà della sua produzione negli ultimi minuti, buono per scoraggiare i Nets, non abbastanza per uno del suo calibro. Serve più continuità all’interno della partita, specie con i compagni in difficoltà fisica – RISVEGLIO

CARROLL voto 6,5 – Korver te lo aspetti, lui un po’ meno. Al di là della quantità (17 onorevolissimi punti), si fa apprezzare per la qualità. La mano non trema quando conta, e la retina accoglie con gioia – PUNTUALE

JOHNSON voto 7 – La Philips Arena lo fischia senza pietà, una parola evidentemente sconosciuta anche a lui. Canestri a ripetizione, e la firma sullo spavento generale. Attenzione alla prossima gara, sarà lui a poterla decidere – PROFETICO

LOPEZ voto 6,5 – Dovrebbe osare di più, perchè il tiro entra che è un piacere. Solo 7 i tiri tentati, un dato che a fronte  dei 14 rimbalzi strappati stride un po’, contando anche le belle cose fatte vedere recentemente – TIMIDO

WILLIAMS voto 5,5 – Si accende e si spegne in continuazione, manco fosse una luce stroboscopica. Troppo poco per quello che è il suo valore, soprattutto in cabina di regia. Cambiare marcia, please – INTERMITTENTE

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *