Connect with us

Football

Chievo-Udinese 1-1: due lampi nel sonno più totale

Pubblicato

|

Pellissier Chievo-Udinese 1-1.

Chievo-Udinese 1-1. Il derby del Triveneto viene deciso dal gol di Pellissier e dall’autogol di Cesar. Due lampi in una partita che definire noiosa è poco. Un pareggio che permette ai clivensi di fare un altro piccolo passo verso la salvezza. I friuliani tornano a fare punti dopo due sconfitte di fila.

L’ETERNO PELLISSIER – Sergio Pellissier, ancora lui. La partita si accende al minuto 39: Meggiorini crossa dalla destra, Pellissier ruba il tempo a Widmer e batte Karnezis. Secondo gol di fila per il capitano gialloblù dopo quello al Cesena a 36 anni appena compiuti. L’Udinese prova una reazione ma mostra chiari segnali di crisi d’identità è non è un caso che i tre punti mancano da ben 10 giornate.

Chievo-Udinese termina sull'1-1.

Chievo-Udinese termina sull’1-1.

CESAR E L’AUTOGOL – Ci prova il solito Antonio Di Natale, l’altro “vecchietto” immortale di questa partita, ma il palo dice di no. La squadra di Maran si chiude in maniera perfetta non concedendo praticamente nulla. E allora il pari può arrivare solo da un errore di un singolo. E così è: al 27′ della ripresa un cross di Thereau viene messo alla spalle di Bizzarri da un  maldestro intervento di Cesar. Pareggio degli uomini di Stramaccioni. Zukanovic nel finale pareggia anche il conto dei legni. Chievo-Udinese finisce 1-1 con un pareggio tutto sommato giusto. Ma per lo spettacolo e le emozioni si prega di ripassare.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending