Connect with us

Football

Verso Cagliari-Napoli: conferenze e probabili formazioni

Pubblicato

|

Zeman ha parlato alla vigilia di Cagliari-Lazio.
Dopo la grande vittoria del Napoli in Europa League, è il momento per gli azzurri di ricominciare ad incanalare una serie positiva di risultati anche in campionato ma quelli il Cagliari non è per niente d’accordo. I tre punti di domani valgono molto per entrambe le squadre, perché da qui fino alla fine della stagione ogni punto conta per raggiungere l’obiettivo stagionale. Quello del Napoli è naturalmente centrare la Champions direttamente dal campionato, mentre per il Cagliari l’obiettivo unico di questa stagione è quello di riuscire a salvarsi e rimanere in Serie A.
La conferenza stampa di Zeman non ha avuto come oggetto solo la sfida di domani, ma il tecnico boemo si è visto costretto a commentare il violento faccia a faccia di ieri tra un gruppo sparuto di tifosi e la squadra rossoblu. Ricordiamo, infine, Benitez è in silenzio stampa.

Non sono cose che succedono solo qui, in altre città in cui ho allenato succedono le stesse. Non ho mai avuto problemi, perché parlo con i tifosi, ma qualche giocatore giovane è rimasto un po’ scosso dai fatti. Comunque, chi ha operato la contestazione non ha niente a che fare con i veri tifosi. Confronto? Si fanno in due, ieri hanno fatto tutto loro”, ha esordito Zeman. Il boemo ha continuato parlando del ritiro e delle condizioni di alcuni calciatori: “Esperienza positiva, a me è servito molto come allenatore e lo stare insieme ha fatto bene anche ai ragazzi, siamo quasi a posto. Conti e Sau stanno entrambi bene.” Infine, ha parlato del Napoli e dell’obiettivo stagionale del Cagliari: “Squadra impressionante, contro cui dovremo dare il massimo, senza giocare d’attesa. La salvezza è possibile, ma non dobbiamo fare calcoli: serve fare tre vittorie in più dell’Atalante e possiamo riuscirci sicuramente. Non possiamo solo giocare bene – ha concluso l’allenatore – adesso dobbiamo portare a casa i risultati“.

Le probabili formazioni di CagliariNapoli:
Cagliari (4-3-3): Brkic; Balzano, Ceppitelli, Diakité, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal; Farias, Sau, M’Poku. All.: Zeman
Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; Inler, Gargano; Callejon, Gabbiadini, Insigne; Higuain. All.: Benitez

@RaulParrella

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending