Enrico Cunego
No Comments

Nba, Playoff: il borsino della Western Conference

Dopo una regular season entusiasmante, ora la situazione comincia a farsi incandescente nel selvaggio West. Preparatevi a grande equilibrio e spettacolo assicurato

Nba, Playoff: il borsino della Western Conference
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Ginobili-Duncan-Parker, il trio delle meraviglie dei San Antonio Spurs.

Ginobili-Duncan-Parker, il trio delle meraviglie dei San Antonio Spurs

E’ finito il tempo del “garbage time”, delle rotazioni di quintetto e degli incontri dall’esito assolutamente scontato. Da domani è tutta un’altra storia, da domani nulla sarà scontato, da domani partono i Playoff Nba. Un edizione 2015 che vede una Western Conference raramente così incerta ed equilibrata, con serie entusiasmanti ed all’insegna dell’equilibrio assoluto. Tanti i campioni chiamati a trascinare le proprie franchigie: da Steph Curry ad Anthony Davis, da James Harden e Dirk Nowitzki, passando per il magnifico trio Ginobili-Duncan-Parker, il livello qualitativo dell’Ovest è di livello assoluto. Ne sanno qualcosa gli OKC Thunder di Russell Westbrook e Kevin Durant, clamorosamente fuori dai giochi di questa post-season. Analizziamo insieme le 4 sfide che ci terranno compagnia per le prossime settimane e valutiamone il possibile andamento

GOLDEN STATE WARRIORS-NEW ORLEANS PELICANS – A prima vista il pronostico pare scontato. Da un lato abbiamo la miglior squadra della lega in cui milita il favorito per il premio MVP della stagione (Steph Curry), dall’altra abbiamo una squadra qualificatasi ai play-off solo all’ultima giornata. Ma questi Pelicans hanno un cuore enorme e l’aver sbattuto fuori dai primi 8 posti i Thunder lo dimostra pienamente. E poi c’è uno dal futuro assicurato che risponde al nome di Anthony Davis. GS  che quindi troverà una squadra agguerrita e specialmente in Louisiana un ambiente caldo ed ostile. Detto questo diamo ai Warriors l’80% di possibilità di passaggio del turno contro il 20% dei Pelicans

HOUSTON ROCKETS-DALLAS MAVERICKS – Caldissimo derby texano che si preannuncia davvero combattuto. I Rockets possono contare su un’arma potentissima: il “barba” James Harden, autore di una stagione regolare fantascientifica. Dall’altra parte i Mavericks, oltre all’intramontabile Nowitzki, vantano nomi come Ellis, Chandler e Rondo, ma quest’anno la difesa dei Mavericks si è mostrata un vero e proprio colabrodo e per i play-off coach Carlisle dovrà sicuramente correre ai ripari. Alla fine il nostro pronostico è un 70% per Houston contro il 30% di Dallas

LOS ANGELES CLIPPERS-SAN ANTONIO SPURS – Ed eccoci arrivato alla serie sicuramente più equilibrata e soprattutto spettacolare di questo primo turno dei play-off. Entrambe le formazioni hanno chiuso la stagione in un eccezionale stato di forma ma i campioni in carica hanno perso proprio l’ultimo appuntamento della stagione contro i Pelicans, vanificando così il secondo posto ad Ovest e pescando quindi il cliente peggiore che potesse capitare. Perchè questi Clippers hanno fame di vittoria e guidati da un magnifico Chris Paul in cerca di consacrazione punteranno dritti all’anello. Spurs che ovviamente possono contare su un roster fantastico che intende ripetere l’entusiasmante cavalcata dell’anno scorso. Serie che per noi non ha un vero favorito: 50% a testa quindi

MEMPHIS GRIZZLIES-PORTLAND TRAIL BLAZERS – Serie che vede due squadre alle prese con seri problemi di infermeria. Per i Grizzlies Allen e Conley non sono al meglio, mentre i Batum e Afflalo preoccupano Portland, che si affiderà all’estro di Aldridge (neanche lui al 100%) e Lillard per sconfiggere l’organizzazione di Memphis, guidati dai due autentici fari Marc Gasol e Zach Randolph. Proprio l’organizzazione dei Grizzlies fa pendere la bilancia in loro favore, con un 60% di possibilità contro il 40% dei Blazers

I PRIMI IMPEGNI – Si parte già oggi alle 21:30 con Warriors-Pelicans, mentre domenica alle 03:00 italiane andrà in scena il derby texano tra Rockets e Mavericks. Lunedì, rispettivamente alle 02:00 ed alle 04:30 (sempre ora italiana) sarà gara -1 per Grizzlies-Blazers e Clippers-Spurs. Questo il programma delle prime sfide della Western Conference, un’abbuffata di basket che vi terrà col fiato sospeso e l’adrenalina a mille nonostante gli orari proibitivi. Buon divertimento!

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *