Connect with us

Serie B

Serie B, 36.ma giornata: al Vicenza il derby contro il Cittadella

Pubblicato

|

di gennaro in gol col vicenza

La trentaseiesima giornata di Serie B si è aperta con il derby veneto tra Cittadella e Vicenza vinto dagli ospiti in extremis per 1 a 0. Ha deciso la rete di Di Gennaro al 91′ su calcio di rigore. E’ stata una partita molto piacevole giocata su ritmi sostenuti che ha visto nel primo tempo i padroni di casa prevalere e andare in qualche circostanza vicini alla rete del vantaggio, nella ripresa invece i biancorossi ci hanno creduto di più e grazie al solito Cocco (ma non solo lui) ha sfiorato il vantaggio evitato solo da un grande Pierobon. Nei minuti finali il portiere del Cittadella ha però commesso un fallo da rigore, costatogli anche l’espulsione, che ha deciso la partita. Con questi tre punti il Vicenza sale a quota 59 punti e potrà “godersi” con più tranquillità le due sfide impegnative di Bologna e Frosinone impegnate contro Spezia e Livorno; destino opposto per la squadra di Foscarini che rimane a 39 punti e rischia di vedere le diretti concorrenti per la salvezza allontanarsi ulteriormente.

CRONACA – Gara iniziata con ritmi alti, entrambe le squadre lottano per degli obiettivi ben precisi e ci tengono a vincere il match. Al 12′ affondo di Cappelletti che mette in mezzo una palla interessante ma Stanco non ci arriva per pochissimo, poco dopo ancora Cittadella pericoloso stavolta a causa di un errato disimpegno di Vigorito ma Manfredini spazza via la palla lontano dall’area biancorossa. Scorrono i minuti e i padroni di casa continuano a prevalere in campo pur tuttavia senza riuscire a trovare il vantaggio. Al 40′ il terzino Barreca impegna seriamente Vigorito, l’estremo difensore classe ’90 deve compiere un gran intervento per salvare il risultato. Tre minuti dopo arriva la prima vera conclusione nello specchio della porta da parte degli ospiti ed è di Cocco ma Pierobon si fa trovare pronto. Finale di primo tempo nervoso con la doppia ammonizione combinata a due giocatori di casa, Busellato e Cappelletti. Proprio il difensore comasco all’inizio della ripresa ha una ghiotta occasione ma il suo colpo di testa non trova la rete. Al 54′ occasione per Giacomelli, dopo aver superato un paio di avversari calcia in porta ma Pierobon è ancora una volta attento. Al 59′ ci prova Sgrigna, la sua conclusione viene deviata da Brighenti e per poco non beffa Vigorito. Intorno all’ora di gioco viene fuori Andrea Cocco che per ben due volte va vicino all’ 1-0: al 63′ riceve un assist da Sbrissa e conclude in porta ma il solito egregio Pierobon salva, al 66′ il suo colpo di testa finisce alto di pochi centimetri. Al 73′ il numero ventuno biancorosso Di Gennaro colpisce il palo su calcio di punizione e poco dopo, sempre lui, si fa ipnotizzare dal portiere 45 enne non riuscendo a batterlo da distanza ravvicinata. Si deve aspettare l’ultimo minuto della gara per assistere alla rete che deciderà l’incontro, al minuto 90 infatti il Vicenza si guadagna un calcio di rigore con Ragusa (fallo di Pierobon che viene anche espulso), dal dischetto Di Gennaro non sbaglia. Una rete pesantissima che consegna i tre punti agli uomini di Marino, adesso secondi, e condannano il Cittadella alla terza sconfitta di fila, la situazione in classifica rimane delicata, già dalla prossima settimana a Brescia non si potrà più sbagliare.

Roberto Cusimano

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending