Connect with us

Formula 1

F1, Gp Bahrain: Vettel a 69 millesimi da Hamilton nelle FP3

Pubblicato

|

F1, Gp Bahrain: Vettel a 69 millesimi da Hamilton nelle FP3

FP3 – E’ sempre Lewis Hamilton, anche sul tracciato del Bahrain. Il campione del mondo fa segnare il migliore tempo anche nella terzo sessione di prove libere, chiudendo in 1:34:599; il britannico deve però guardarsi alle spalle in vista delle qualifiche, con Sebastian Vettel staccato di soli 69 millesimi e in grado i potersi giocare quantomeno la prima fila. Terza l’altra Mercedes di Nico Rosberg (+0.369), davanti a Kimi Raikkonen (+0.542). Poi le due Williams di Bottas e Massa, sempre in crescita. Tra i primi 10 anche Maldonado, Ricciardo, Hulkenberg e Nasr. Solo 11° Button, addirittura 16° Alonso.

FP2 – Le Mercedes non ci stanno e si riprendono subito le prime due posizione nelle FP2, a discapito delle Ferrari. Miglior tempo per Nico Rosberg, che chiude in 1:34:647, con il compagno Hamilton a +0.115. Terzo Raikkonen (+0.527), Vettel quarto (+0.630). Rosse che hanno comunque dimostrato di poter tenere il passo del team rivale, che come prevedibile sono uscite fuori dopo una prima sessione di libere in cui hanno preferito non scoprire le carte in tavola, e probabilmente i due piloti si giocheranno ancora una volta la pole domani in qualifica. Piccolo giallo nel finale per Rosberg, con il tedesco rientrato ai box in anticipo per un problema ai valori nella telemetria.

 

Passando alla scuderia di Maranello, buona la prestazione di Vettel, un pò sfortunato in occasione del suo giro veloce, quando ha commesso un errore nella curva che immette sul traguardo. Nel finale contatto con la Force India di Perez, e rientro ai box anticipato. Sempre presente tra i primi Bottas, quinto. Completano la Top 10 Ricciardo, Maldonado, Nasr, Kvyat e Felipe Massa. Solo 12° Alonso a +1.544.

 

FP1 – La Ferrari non molla, e nelle prime prove libere del Gp del Bahrain è davanti a tutte. A far segnare il miglior tempo Kimi Raikkonen, con un crono di 1:37.827, con Vettel secondo a +0.202 dal compagno di box. Il tedesco ha compiuto pochi giri, a causa di un problema tecnico alla monoposto. Male Rosberg ed Hamilton, rispettivamente in quindicesima e sedicesima piazza: che sia solo una strategia adottata dalla Mercedes? Appuntamento alle seconde libere per conoscere la verità, in programma alle ore 17 italiane.

 

Prova a riscattarsi Fernando Alonso, settimo dopo la prima sessione. Male l’altra McLaren di Button, con il britannico che ha compiuto soltanto due giri. Le Williams dimostrano di avere un ottimo passo anche all’ombra del Golfo Persico, con Bottas terzo e Massa decimo. Sorpresa Sainz, piazzato quarto a +0.620 da Raikkonen.

 

@PepLandi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending