Connect with us

Prima Pagina

Mercato Roma: giallorossi scatenati, è fatta per Destro, vicinissimo Piris

Pubblicato

|

ROMA, 24 LUGLIO – Finalmente è fatta: Mattia Destro è un nuovo giocatore della Roma. L’annuncio è avvenuto poco fa, dopo l’incontro tra i dirigenti giallorossi e gli agenti del giocatore marchigiano, durante il quale sono stati definiti gli ultimi dettagli per l’approdo nella capitale del giovane talento cresciuto nelle giovanili dell’Inter.

LA LUNGA TRATTATIVA – Termina quindi con la fumata bianca uno dei tormentoni che hanno caratterizzato le prime settimane della sessione estiva del calciomercato 2012. Il nome di Mattia Destro è stato associato praticamente a tutte le grandi del calcio italiano tanto che al suo cartellino erano interessate Milan, Inter, Juventus e Roma ma Walter Sabatini è riuscito nell’impresa di anticipare le grandi squadre del Nord assicurandosi quindi un prospetto dall’avvenire assicurato. L’intesa tra le due società proprietarie del cartellino del giocatore, vale a dire Genoa e Siena, e la Roma era già stata raggiunta da alcuni giorni ma la trattativa ha rischiato di saltare per il mancato accordo tra i capitolini e gli agenti del giocatore, tanto che si vociferava di un inserimento della Juventus e dell’Inter, pronte ad offrire un ingaggio più alto oltre alla possibilità, nel caso dei bianconeri, di giocare in Champions League. La svolta decisiva è arrivata ieri, quando le trattative sono proseguite fino a tarda notte con la Roma che è andata incontro alle richieste dell’entourage di Destro, che quindi firmerà tra Giovedì e Venerdì un contratto di 4 anni per un compenso di circa 1,6 milioni netti a stagione. Un grande colpo messo a segno da Walter Sabatini, che è riuscito a portare a disposizione di Zdenek Zeman uno dei giocatori destinati ad entrare stabilmente nel giro della Nazionale per i prossimi anni, ma anche una grande opportunità per il giovane talento che sotto la guida del tecnico boemo potrà proseguire il percorso di crescita iniziato a Siena e punterà a consacrarsi come uno dei più forti giocatori italiani dei prossimi anni.

LE ALTRE TRATTATIVE – Sono ore decisive anche per la trattativa che porterà in giallorosso il terzino destro Ivan Piris. Il calciatore paraguaiano è atterrato a Roma e si attende quindi solo lo svolgimento delle visite mediche, la firma e il conseguente annuncio ufficiale. Il giocatore arriverà in giallorosso in prestito oneroso a 1 milione di euro con riscatto fissato a 4 milioni e andrà a colmare il vuoto sulla fascia destra del reparto arretrato, che fino ad oggi era coperta dal solo Aleandro Rosi. Ma Walter Sabatini è impegnato anche in uscita, con Leandro Greco e José Angel vicinissimi a lasciare la capitale e l’Italia per trasferirsi all’estero. Il centrocampista ha lasciato Roma diretto ad Atene dove firmerà un contratto triennale con i greci dell’Olympiacos, mentre il terzino spagnolo continua a piacere al Benfica, destinazione gradita al giocatore che nei prossimi giorni cercherà di trovare un accordo con il sodalizio lusitano.

Comincia dunque a prendere forma la squadra di Zeman, grazie a un mercato scoppiettante che va a comporre un gruppo destinato a ben figurare nel prossimo campionato. La palla passa dunque all’ex allenatore del Pescara che già dalle prime uscite stagionali sembra essere riuscito a dare un volto e una fisionomia ben precisa alla squadra, che sembra già promettere ai tifosi bel gioco e risultati decisamente in linea con le aspettative.

a cura di Mauro Leone

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending