Gianpiero Farina
No Comments

Perché Guardiola è meglio di Luis Enrique

Faccia a faccia tra il tecnico del Bayern e quello del Barcellona

Perché Guardiola è meglio di Luis Enrique
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Guardiola - Luis Enrique: chi è il migliore? Il confronto di SC24

Guardiola – Luis Enrique: chi è il migliore? Il confronto di SC24

Il Barcellona vince al Parco dei Principi contro il Paris-Saint Germain con una prestazione a dir poco esaltante e convincente mentre il Bayern Monaco cade sotto i colpi di un sorprendente Porto. Ma nonostante i risultati della notte dei quarti di Champions League, Pep Guardiola rimane migliore di Luis Enrique. Perché?

FACCIA A FACCIA – Perché l’ex tecnico della Roma ha ancora tanto da dimostrare rispetto all’illustre collega. Eh si perché una partita non può cancellare tutto ciò che si è fatto. Il Bayern sta stradominando la Bundesliga dopo aver nettamente vinto quella dell’anno passato. I tedeschi di Baviera danno, quando sono in giornata, l’impressione di essere un carro armato praticamente impossibile da fermare. E di questo grande merito va anche e soprattutto a Pep Guardiola. Se si dà poi uno sguardo alla bacheca, il confronto appare davvero impari: il niente di Luis Enrique contro i diciotto successi dell’ex giocatore del Brescia tra trofei nazionali ed internazionali. Il buon Luigi ha quindi ancora tanta strada da fare. E  poi c’è un’ultima cosa che non può assolutamente essere ignorata e non detta: l’ossatura di questo Barcellona si è formata e plasmata proprio sotto la guida di Pep Guardiola. Gioco, spettacolo, mentalità vincente, paura agli avversari e soprattutto un’infinità di coppe alzate al cielo: questo era il Barça dell’era guardioliana. Sicuramente c’è la mano di Luis Enrique nella cavalcata catalana di questa stagione senza dimenticarsi dei poderosi innesti di Neymar e Suarez. Ma tutto nacque prima e schemi, impalcatura e modalità di gioco sembrano assolutamente confermarlo. E allora, dopo la tremenda notte di Oporto, a Pep Guardiola sarà sicuramente spuntato un sorriso dopo aver visto il risultato del Barcellona. Il “suo” Barcellona.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *