Connect with us

Basket

Nba, risultati della notte: Pacers e Okc, quella è la porta

Pubblicato

|

Addio ai Playoff Nba per i Pacers.

Finisce qui la cavalcata. Una delle Regular Season più incerte degli ultimi anni ha vissuto un atto conclusivo degno di tutti gli altri mesi. A piangere sono i Thunder e i Pacers; ai primi non basta la vittoria su Minnesota, i secondi vengono sconfitti da Memphis. Nella bagarre per il secondo posto a Ovest a spuntarla sono gli Houston Rockets, mentre Pelicans e Nets strappano gli ultimi pass. Ecco tutti i risultati e gli accoppiamenti del primo turno.

James Harden, leader degli Houston Rockets.

James Harden, leader degli Houston Rockets.

FAR, FAR WEST – Non bastano i 37 punti di Westbrook per consentire a Okc di arrivare ai Playoff. Il 113-138 con cui la squadra di coach Brooks liquida i T-Wolves è inutile al cospetto della vittoria di New Orleans sugli Spurs. Anthony Davis compie la prima impresa della sua ancora giovane carriera, e con 31 punti consente ai Pelicans l’accesso alla Post Season, condannando nel frattempo gli Spurs a dei Playoff in salita ripidissima. Dopo 11 vittorie consecutive coach Pop perde proprio sul filo di lana, e adesso ci sarà da giocare il primo turno contro i Clippers, senza il fattore campo. Un po’ a sorpresa si issano alla seconda piazza gli Houston Rockets, che con una tripla doppia del Barba Harden non steccano a confronto degli Utah Jazz (117-91). La prima sfida PO dei texani sarà un derby, visto il 7° posto di Dallas (Blazers Ko 114-98).

IT’S A NETS EAST – Per i miracoli, bussare da un’altra parte. I Pacers ci hanno creduto, sperato, hanno accarezzato il sogno dei Playoff, ma sono caduti sul più bello. Si fa male Paul George, Memphis è già in formato PO e i Grizzlies si impongono 95-83. Fine della corsa, mentre continua quella dei Nets, combattivi e vincenti grazie a Joe Johnson sugli Orlando Magic (101-88). Al primo turno sarà dura per Brooklyn, che di fronte troverà Atlanta, sconfitta senza conseguenze da Chicago (91-85, Bulls terzi nella Eastern). I Cavs superano Washington all’Overtime (113-108), mentre Toronto liquida Charlotte (92-87). Inutili vittorie esterne per Miami e Sacramento, ottenute su Philadelphia (101-105) e Lakers (109-122). Bene gli italiani, con Gallinari e Datome comunque protagonisti nelle sconfitte di Denver  (133-126 Warriors) e Boston (105-100 Bucks). Bargnani non gioca, e i Knicks chiudono l’Hannus Horribilis perdendo anche con Detroit (90-112).

PRIMO TURNO PLAYOFF

Est – Atlanta  Hawks-Brooklyn Nets; Cleveland Cavs-Boston Celtics; Toronto Raptors-Washington Wizards; Chicago Bulls-Milwaukee Bucks

Ovest – Golden State Warriors-New Orleans Pelicans; Portland Trail-Blazers-Memphis Grizzlies; Houston Rockets-Dallas Mavericks; Los Angeles Clippers-San Antonio Spurs.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending