Simone Viscardi
No Comments

Nba, risultati della notte: Pacers e Okc, quella è la porta

Indiana cade con Memphis e dice addio alla Post Season, mentre ai Thunder non basta vincere su Minnesota. Ecco tutti gli accoppiamenti dei Playoff Nba

Nba, risultati della notte: Pacers e Okc, quella è la porta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Finisce qui la cavalcata. Una delle Regular Season più incerte degli ultimi anni ha vissuto un atto conclusivo degno di tutti gli altri mesi. A piangere sono i Thunder e i Pacers; ai primi non basta la vittoria su Minnesota, i secondi vengono sconfitti da Memphis. Nella bagarre per il secondo posto a Ovest a spuntarla sono gli Houston Rockets, mentre Pelicans e Nets strappano gli ultimi pass. Ecco tutti i risultati e gli accoppiamenti del primo turno.

James Harden, leader degli Houston Rockets.

James Harden, leader degli Houston Rockets.

FAR, FAR WEST – Non bastano i 37 punti di Westbrook per consentire a Okc di arrivare ai Playoff. Il 113-138 con cui la squadra di coach Brooks liquida i T-Wolves è inutile al cospetto della vittoria di New Orleans sugli Spurs. Anthony Davis compie la prima impresa della sua ancora giovane carriera, e con 31 punti consente ai Pelicans l’accesso alla Post Season, condannando nel frattempo gli Spurs a dei Playoff in salita ripidissima. Dopo 11 vittorie consecutive coach Pop perde proprio sul filo di lana, e adesso ci sarà da giocare il primo turno contro i Clippers, senza il fattore campo. Un po’ a sorpresa si issano alla seconda piazza gli Houston Rockets, che con una tripla doppia del Barba Harden non steccano a confronto degli Utah Jazz (117-91). La prima sfida PO dei texani sarà un derby, visto il 7° posto di Dallas (Blazers Ko 114-98).

IT’S A NETS EAST – Per i miracoli, bussare da un’altra parte. I Pacers ci hanno creduto, sperato, hanno accarezzato il sogno dei Playoff, ma sono caduti sul più bello. Si fa male Paul George, Memphis è già in formato PO e i Grizzlies si impongono 95-83. Fine della corsa, mentre continua quella dei Nets, combattivi e vincenti grazie a Joe Johnson sugli Orlando Magic (101-88). Al primo turno sarà dura per Brooklyn, che di fronte troverà Atlanta, sconfitta senza conseguenze da Chicago (91-85, Bulls terzi nella Eastern). I Cavs superano Washington all’Overtime (113-108), mentre Toronto liquida Charlotte (92-87). Inutili vittorie esterne per Miami e Sacramento, ottenute su Philadelphia (101-105) e Lakers (109-122). Bene gli italiani, con Gallinari e Datome comunque protagonisti nelle sconfitte di Denver  (133-126 Warriors) e Boston (105-100 Bucks). Bargnani non gioca, e i Knicks chiudono l’Hannus Horribilis perdendo anche con Detroit (90-112).

PRIMO TURNO PLAYOFF

Est – Atlanta  Hawks-Brooklyn Nets; Cleveland Cavs-Boston Celtics; Toronto Raptors-Washington Wizards; Chicago Bulls-Milwaukee Bucks

Ovest – Golden State Warriors-New Orleans Pelicans; Portland Trail-Blazers-Memphis Grizzlies; Houston Rockets-Dallas Mavericks; Los Angeles Clippers-San Antonio Spurs.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *