Connect with us

Buzz

Perché il Barça è più forte del Psg

Pubblicato

|

Barcelona

Chi parte favorito tra Psg e Barcellona per il passaggio del turno e l’accesso alle semifinali di Champions League? Ecco 5 motivi per cui la squadra di Luis Enrique avrebbe maggiori possibilità di superare i francesi di Blanc nel doppio incontro.

MENTALITÀ VINCENTE, CONSOLIDATA NEL TEMPO – Il Barcellona ha un grandissimo vantaggio, forse rispetto a tutte le squadre del Mondo: la Cantera. I calciatori che formano l’ossatura della prima squadra (Piquè, Xavi, Iniesta, Messi) si conoscono fin da quando erano ragazzi, hanno imparato a gestire la pressione ambientale, sanno come preparare certi incontri e ne sono abituati.

Messi

Leo Messi, stella del Barça

IL MIGLIOR CALCIATORE DEL MONDO: MESSI – Il Barcellona è più forte del Psg anche perché i blaugrana possono vantare in organico il più forte calciatore del mondo: Messi. Inoltre nella gara di andata Ibrahimovic sarà squalificato e questo potrebbe certamente essere un grandissimo vantaggio.

ATTACCO STELLARE – Dopo un inizio difficile in cui ha faticato a trovare l’intesa giusta, il trio Neymar-Suarez-Messi si è adattto a meraviglia ed ha trovato un affiatamento stellare e probabilmente, in questo momento, è il migliore attacco del Mondo.

BARCELLONA, UN ALLENATORE INTEGRATO NEL CLUB – Probabilmente comparando i due tecnici non si troverebbe una grandissima differenza, ma Luis Enrique è riuscito nel difficile intento di ridare motivazione a calciatori che avevano vinto più volte tutto con Guardiola ed è stato capace di ripetere numeri impressionanti che, per certi versi, nemmeno all’attuale allenatore del Bayern Monaco erano riusciti. L’ex allenatore della Roma ha giocato nel Barcellona ed ha allenato la seconda squadra blaugrana, conosce dunque perfettamente l’idea di gioco del club, che combacia per molti aspetti con quella vincente di Guardiola, già collaudata nel tempo.

BARCELLONA, UN COLLETTIVO MOLTO AFFIATATO – Infine, l’ennesimo punto di forza del Barcellona, storicamente riconosciuto, è il gruppo. La squadra di Luis Enrique è probabilmente la formazione che più di tutte riesce a far collimare perfettamente individualità e gruppo, risulta dunque possedere due punti di forza decisivi: il collettivo e i fuoriclasse. Il Psg invece spesso si affida ad individualità, non è sempre un gruppo coeso e quelle volte che riesce nell’intento di esserlo, non è mai ai livelli dell’avversario spagnolo di stasera.

Marco Scipioni

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending