Connect with us

Bologna

Mercato Bologna: Guarente e un difensore in arrivo

Pubblicato

|

BOLOGNA, 24 LUGLIO – Sono ore frenetiche in casa Bologna sul fronte del mercato. Infatti la giornata odierna potrebbe vedere importanti sviluppi su alcune delle trattative in entrata che il club felsineo ha portato avanti negli ultimi giorni con l’obiettivo di assicurare al tecnico Stefano Pioli un centrocampista ed un difensore centrale. Per la zona nevralgica del campo il nome caldo è quello di Tiberio Guarente, desideroso di tornare in Italia dopo l’esperienza in Spagna a Siviglia, mentre per quanto riguarda il difensore il ballottaggio sembra ristretto al francese Julien Escudè, anch’egli in forza al Siviglia, e all’ex fiorentino Cesare Natali, libero da vincoli contrattuali essendo scaduto a giugno il contratto che lo legava al club viola.

LA TRATTATIVA PER GUARENTE – La trattativa per il ritorno in Italia del ventisettenne giocatore toscano, ex centrocampista dell’Atalanta, è praticamente definita in tutti i suoi dettagli. Restano da effettuare le visite mediche, che nel caso di Guarente rivestono un ruolo fondamentale essendo il giocatore reduce da un brutto infortunio, dopo le quali il centrocampista si unirà ai suoi nuovi compagni nel ritiro di Andalo. La formula del trasferimento dovrebbe essere quella del prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 3 milioni di Euro con un contratto della durata di 2 anni. Un ottimo acquisto per la società rossoblù che si assicura le prestazioni di un giocatore desideroso di rientrare in Italia dopo due anni passati in Spagna tra luci e ombre e voglioso di riscatto dopo i tanti problemi di carattere fisico che lo hanno accompagnato nelle ultime stagioni della sua carriera.

IL POSSIBILE RINFORZO IN DIFESA – Dopo il rinforzo a centrocampo la priorità nel mercato in entrata del Bologna rimane quella di un innesto in difesa. Come detto la rosa dei candidati è ormai ristretta a due nomi, Julien Escudè del Siviglia e Cesare Natali, svincolato ed ex giocatore del Bologna avendovi già militato nella stagione 2003/2004. La caratteristica che accomuna entrambi i giocatori è la grande esperienza essendo entrambi classe 1979 e quindi nella parte finale della loro lunga carriera. Il difensore francese sembra essere il favorito per l’approdo in Emilia potendo vantare un curriculum di tutto rilievo con la vittoria in un campionato, una Coppa e una Supercoppa d’Olanda (tutte con l’Ajax nel periodo 2003-2006), 2 Coppe e 1 Supercoppa di Spagna oltre a 1 Coppa Uefa e 1 Supercoppa europea tutte conquistate nel Siviglia, in cui milita dall’ormai lontano 2006. Il Bologna aspetta per oggi una risposta al biennale proposto ad Escudè e se il riscontro non sarà positivo la società felsinea virerà le sue attenzioni sull’ex giocatore tra le altre di Atalanta, Torino e Fiorentina.

LA SITUAZIONE DI RAMIREZ – Uno dei tormentoni del calciomercato 2012 è il destino di Gaston Ramirez, giovane talento del Bologna che interessa a molte big del calcio italiano ed estero. Nella giornata di ieri il Presidente rossoblù Albano Guaraldi ha negato di avere ricevuto offerte concrete per l’uruguaiano dichiarando che le indiscrezioni che parlavano di un interesse nei suoi confronti da parte di Juventus e Fiorentina sono prive di fondamento. Ad oggi, ha proseguito Guaraldi, la cessione di Ramirez potrebbe avvenire soltanto all’estero senza escludere comunque la possibilità della permanenza del ragazzo in rossoblù, per la gioia del tecnico Stefano Pioli che potrebbe contare nuovamente su un giocatore che è stato fondamentale nel buon campionato disputato dal Bologna nella passata stagione agonistica.

a cura di Mauro Leone

Continue Reading
1 Comment

1 Comment

  1. Andrea

    2 agosto 2012 at 1:47

    GUARALDI COMPRA UN ATTACCANTE CHE FACCIA QUALCHE GOAL SOCMEL!!!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending