Connect with us

Champions League

La Juventus vince il derby italiano: Vidal stende i catenacciari del Monaco

Pubblicato

|

La Juventus vince il derby italiano: Vidal stende i catenacciari del Monaco

Una Juventus attenta e paziente, come voleva Allegri, contro un Monaco che gioca all’italiana pur creando qualche occasione da rete, soprattutto nel primo tempo. A decidere la gara una rete di Vidal su calcio di rigore, assegnato dal direttore di gara per fallo di Carvalho su Morata, con il difensore portoghese che avrebbe dovuto finire anzitempo la sua partita per fallo da ultimo uomo. Un risultato comunque positivo per la Vecchia Signora in vista del match di ritorno, in programma tra otto giorni al Louis II. Jardim dovrà certamente inventarsi altro per provare quantomeno a segnare un gol e portare quindi la sfida oltre i tempi regolamentari.

IL TABELLINO DELLA GARA:

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo (29′ st Barzagli), Marchisio; Pereyra (42′ st Sturaro); Tevez, Morata (38′ st Matri). A disp.: Storari, Padoin, Pepe, Llorente. All.: Allegri

Monaco (4-2-3-1): Subasic; Raggi (26′ st Berbatov), Carvalho, Abdennour, Kurzawa; Fabinho, Kondogbia; Dirar (6′ st Bernardo Silva), Moutinho, Ferreira-Carrasco; Martial (42′ st Matheus Carvalho). A disp: Stekelenburg, Wallace, Elderson, Germain. All.: Jardim

Arbitro: Kralovec (Repubblica Ceca)

Marcatori: 12′ st rig. Vidal (J)

Ammoniti: Carvalho (M)

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24

LIVE SECONDO TEMPO

FISCHIO FINALE! LA JUVENTUS SI AGGIUDICA GARA 1 BATTENDO IL MONACO PER 1-0 GRAZIE AL RIGORE TRASFORMATO DA ARTURO VIDAL. QUALIFICAZIONE ANCORA INCERTA, APPUNTAMENTO ALLA PROSSIMA SETTIMANA PER IL MATCH DI RITORNO!

92′ – Lichtsteiner da fuori a giro, palla debolmente tra le mani di Subasic.

90‘ – 3 minuti di recupero.

87′ – Un cambio per parte: nel Monaco dentro Matheus al posto di Martial, nella Juventus Sturaro prende il posto di un ottimo Pereyra.

86′ – Conclusione di Tevez dal limite, soltanto esterno della rete per lui.

82′ – Secondo cambio per la Juventus: Matri prende il posto di Morata.

80′ – Il Monaco prova a spingere alla ricerca del pareggio, ma la squadra di Allegri si difende bene.

74′ – La Juventus sostituisce Pirlo con Barzagli. Primo cambio anche nei bianconeri, che passano così al 3-5-2

72′ – SUBITO BERBATOV! Il neo entrato stacca di testa su corner, e sfiora l’incrocio. Monaco vicino al pareggio.

71′ – Cambio a sorpresa nel Monaco: esce Raggi per far spazio a Berbatov. Carvalho nuovo capitano.

69′ – Conclusione violenta di Ferreira Carrasco, ma l’attaccante del Monaco non riesce ad inquadrare la porta difesa da Buffon.

67′ – Pereyra tocca per Morata, accelerazione dello spagnolo e conclusione da fuori, palla che sfiora il palo alla destra di Subasic.

63′ – Errore in fase di palleggio della Juve, Kondogbia ne approfitta e calcia da fuori, Buffon mette in corner.

57′ – VIDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAALLLLLLL! SPIAZZATO SUBASIC DAL DISCHETTO, SOTTO L’INCROCIO SULLA SINISTRA! 1-0 JUVE!

56′ – RIGORE PER LA JUVEEE!! Fallo di Carvalho su Morata, il direttore di gara fischia il penalty. Proteste bianconere, il difensore aveva commesso fallo da ultimo uomo.

54′ – BUFFON SALVA LA JUVE! Contropiede Monaco, con Carrasco che serve sulla sinistra Bernardo, conclusione sul primo palo, e Buffon con la mano destra mette in corner. Intervento decisivo del portierone bianconero!

51′ – Prima sostituzione per il Monaco: esce l’infortunato Martial, che probabilmente ha accusato un problema muscolare, dentro Bernardo Silva.

50′ – Conclusione dai 35 metri di Vidal, potente ma centrale, Subasic blocca.

48′ – Calcio d’angolo e colpo di testa di Raggi, palla alta.

INIZIO DELLA RIPRESA! SI RIPARTE DALLO 0-0!

LIVE PRIMO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO, NON CI SONO MINUTI DI RECUPERO! PARTITA TUTTO SOMMATO EQUILIBRATA, CON IL MONACO CHE HA INIZIATO MEGLIO DELLA JUVENTUS, MA I BIANCONERI SONO EMERSI NELLA SECONDA META’ DI FRAZIONE, ‘RISCHIANDO’ DI PASSARE IN VANTAGGIO IN UN PAIO DI CIRCOSTANZE.

45′ – Giocata di Tevez, che serve una gran palla a Vidal, solo davanti a Subasic calcia fuori. Incredibile, che chance!

43′ – Pirlo mette al centro, non calcia in porta, azione che sfuma.

42′ – Punizione Juve da buona posizione per Pirlo. Fallo di Moutinho su Morata.

40′ – Grandissima giocata di Pereyra sulla destra, che con una finta manda a vuoto almeno 3 avversari, palla dietro per Evra, ma il suo sinistro è da dimenticare. Accelera la Juve.

32′ – Leggerezza di Vidal che perde palla a ridosso dell’area di rigore dei bianconeri, Carrasco calcia dal limite, palla a lato.

31′ – Marchisio ancora dalla distanza, conclusione fuori misura.

30′ – Vidal conquista palla e dà il via all’ottima azione della Juve, che prova a finalizzare proprio il cileno, ma la sua conclusione termina abbondantemente alta. La squadra di Allegri sembra ora tornata ad essere padrona del campo.

27′ – PALLA GOL PER TEVEZ! Marchisio pennella per l’Apache, che da pochi passi apre il piatto destro, centrale però e facile per Subasic. Conclusione debole, clamorosa occasione per i bianconeri di sbloccare il punteggio.

25′ – La Juventus prova a reagire: conclusione dalla distanza di Vidal, palla sul fondo.

18′ – Corner dalla destra calciato dal solito Moutinho, e stacco aereo di Kurzawa, palla ancora a lato. Monaco sempre pericoloso.

15′ – Secondo errore in fase di impostazione di Pirlo, che scatena il contropiede di Dirar, poi la palla arriva a Moutinho che prova il mancino, palla a lato alla destra di Buffon. Più Monaco che Juve in questi primi quindici minuti.

10′ – CLAMOROSA CHANCE MONACO! Velocissimo Martial sulla sinistra, scappa via, va sul fondo e mette al centro per Ferreira, rigore in movimento ma spara su Buffon.

9′RISPOSTA MONACO! Sinistro da fuori di Kurzawa, palla alta.

6′ – TEVEZ! Conclusione da fuori dell’Apache, Subasic controlla senza problemi.

5′JUVE PERICOLOSA! doppia chance per i bianconeri! Evra sfugge a Raggi sulla sinistra, arriva sul fondo e mette al centro per Tevez, stop e tiro respinto però dalla difesa monegasca. Poi lancio di Pirlo per Morata, e piattone sinistro al volo, palla alta sulla traversa da ottima posizione.

3′ – Giropalla Juve, il Monaco pressa alto in questo inizio di gara. I francesi riescono anche a conquistare palla su passaggio errato di Pirlo, chiude Lichtsteiner.

FISCHIO D’INIZIO! SI PARTE ALLO STADIUM! LA JUVENTUS ATTACCHERA’ DA DESTRA VERSO SINISTRA.

20.43 – Atmosfera incredibile allo Stadium. Suona l’inno della Champions. Ci siamo!

Formazioni ufficiali Juventus-Monaco

Formazioni ufficiali Juventus-Monaco

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Vidal, Pirlo, Marchisio, Pereyra, Tevez, Morata. A disposizione: Storari, Barzagli, Padoin, Sturaro, Pepe, Llorente, Matri. Allenatore: Allegri.

MONACO (4-5-1): Subasic; Raggi, Carvalho, Abdennour, Kurzawa; Fabinho, Moutinho, Kondogbia, Carrasco, Dirar; Martial. Allenatore: Jardim

LIVE PRE-PARTITA

20.30 – Le due squadre stanno ultimando il riscaldamento

20.23 – Lo spogliatoio del Monaco  

20.22 – Lo spogliatoio della Juventus

19.31 – Patrice Evra il grande ex della partita

19.27 – Il parere sulla gara del nostro Roberto Cusimano: Juve, segui il tuo slogan: stasera vincere è l’unica cosa che conta

19.26 – Il parere sulla gara del nostro Orazio Rotunno: Juve, asfaltali: la Champions non fa il Monaco

19.25 – Rivivi il precedente tra le due squadre: Juventus-Monaco e un Alex Del Piero principesco

19.15 – Circa 90 minuti al fischio d’inizio. Lo Juventus Stadium è pronto!

E’ tutto pronto allo Juventus Stadium per la sfida valida per i quarti di finale di Champions League tra Juventus e Monaco. Alle 20.45 riflettori accesi per un match fondamentale per la stagione. Fondamentale per capire dove può veramente arrivare la Juventus di Massimiliano Allegri, e quindi se il sogno Triplete può essere raggiunto o dovrà rimanere pura utopia. Come ribadito dal tecnico bianconero durante la conferenza stampa, nel match casalingo sarà fondamentale non prendere gol. La Juventus dovrà essere attenta, compatta e tecnicamente intensa. I bianconeri partono favoriti, ma non si deve cadere nell’errore di sottovalutare i francesi. Il Monaco, dopo un avvio deludente nel massimo campionato francese, ha trovato la quadratura. Terza forza della Ligue 1, migliore difesa (22 reti subite in 32 gare), un mix tra giovani e giocatori di esperienza, guidati da un buon allenatore.

I PRECEDENTI – Un solo precedente tra Juventus e Monaco. Si deve tornare indietro di 17 anni. Stagione 1997/98, semifinali di Coppa Campioni. Era la Juventus di Zidane, ma soprattutto di Alessandro Del Piero. Nella gara di andata a Torino, trionfo bianconero. Finì 4 a 1: gol di Zidane e tripletta di Pinturicchio. Nella gara di ritorno, i francesi si imposero per 3 a 2, ma la Juventus conquistò l’accesso alla finale poi persa contro il Real Madrid.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Andrea Pirlo ritorna in campo dopo uno stop di 40 giorni

Andrea Pirlo ritorna in campo dopo uno stop di 40 giorni

Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di Paul Pogba, anche alle prese con l’infortunio rimediato durante la gara contro il Borussia Dortmund. Tornano invece a disposizione Tevez, tenuto a riposo contro il Parma, e Andrea Pirlo, reduce da uno stop di 40 giorni. Nel 4-3-1-2, Vidal scende sulla linea dei centrocampisti con Pereyra avanzato sulla trequarti. Coppia d’attacco formata da Morata e Tevez.

Juventus ( 4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pereyra; Tevez, Morata.

Per il tecnico dei francesi, Leonardo Jardim, alcuni nodi da sciogliere. In difesa Ricardo Carvalho sembra recuperato così come Toulalan per il centrocampo. Le alternative sono rispettivamente Raggi e Kurzawa. In attacco da valutare le condizioni dell’attaccante bulgaro Dimitar Berbatov con Martial pronto a sostituirlo nel ruolo di prima punta.

Monaco (4-3-2-1): Subasic; Fabinho, Carvalho, Abdennour, Kurzawa; Toulalan, Kondogbia; Dirar, Moutinho, Ferreira-Carrasco; Berbatov.

QUOTE E PRONOSTICI – La Juventus parte favorita e le quote rispecchiano la fiducia nell’undici bianconero. Il segno 1 è a quota 1,52, l’eventuale pareggio paga 3,85 volte la posta e il 2 è bancato a 7,50. I bookmakers prevedono pochi gol, e comunque non più di tre. La quota dell’Under è 1,50 mentre quella dell’Over 2,45. Anche le quote del passaggio del turno rispecchiano il favore nei confronti dei bianconeri: nel totale dei due match, la Juventus in semifinale è quotato a 1,40, il passaggio del Monaco a 3,40.

Presentazione di Fernando Forcina, Live a cura di Giuseppe Landi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending