Connect with us

Focus

Secondo posto al cardiopalma: la Lazio è avanti, ma la Roma può sperare

Pubblicato

|

Pioli-Garcia sarà uno dei tanti duelli del derby.

Ci sono voluti circa quattro mesi in cui la Roma sostanzialmente non ha giocato, ma alla fine il sorpasso è avvenuto. La Lazio, demolendo l’Empoli ed approfittando dello stop dei cugini a Torino, è salita al secondo posto, e già si pregusta la possibilità di “gufare” contro Totti e compagni nei preliminari di Champions. Sfortunatamente, tuttavia, il calendario sembra dare una grossa mano alla squadra di Garcia. Analizziamolo nel dettaglio.

PRIMI OSTACOLO DA BRIVIDO – Già nella prossima giornata, infatti, potrebbe verificarsi il controsorpasso. La Lazio se la dovrà vedere con la Juventus capolista a Torino, mentre la Roma ospiterà l’Atalanta. Certo, la squadra di Pioli al momento non teme rivali, ma se i giallorossi dovessere battere gli orobici, le possibilità di tornare al secondo posto sarebbero concrete.

TESTA A TESTA – Nelle successive quattro settimane, i biancocelesti sembrano avere un cammino più morbido. Chievo e Parma all’Olimpico sembrano quasi una formalità, sebbene la squadra di Donadoni abbia dimostrato di non voler regalare nulla a nessuno, mentre la trasferta di Bergamo presenta qualche insidia in più, specie se la Dea dovesse ancora esserr coinvolta nella lotta per non retrocedere. Infine, l’Inter, che verosimilmente avrà già salutato ogni velleità europea. La banda di Mancini sarà avversaria anche della Roma, nella 32esima giornata. I giallorossi affronteranno poi il Sassuolo, che ha ormai staccato la spina, ed il sempre temibile Genoa. Il match a San Siro della 35esima sembra ostico solo per la storia dei rossoneri, ma sulla carta la Roma è nettamente più forte. Al termine di questo mini-ciclo, Lazio e Roma dovrebbero essere testa a testa.

Il derby alla penultima sarà probabilmente decisivo nella lotta per il secondo posto tra Lazio e Roma.

Il derby alla penultima sarà probabilmente decisivo nella lotta per il secondo posto tra Lazio e Roma

DERBY DECISIVO – Per gli uomini di Pioli sarà fondamentale non lasciare punti per strada, perché il finale è durissimo. Alla 36esima sarà supersfida contro la Sampdoria del tifoso romanista Ferrero, mentre la Roma ospiterà un Udinese in caduta libera. La settimana successiva, ecco il derby, che potrebbe risultare decisivo nella lotta per il secondo posto. Attenzione però. All’ultimo turno c’è Napoli-Lazio. Molto dipenderà dalla situazione in classifica dei partenopei, che, nel caso in cui stessero lottando per un obiettivo, difficilmente stenderanno un tappeto rosso a Felipe Anderson e soci. La Roma chiuderà con il Palermo in casa, e l’intero bottino sembra alla portata. Garcia può sorridere, il calendario lo favorisce. La sua Roma dovrà però ripetere la prestazione offerta contro il Torino. Altrimenti superare la super Lazio di questo periodo sarà impossibile.

Matteo Masum

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending