Connect with us

Inter

Calciomercato, il punto sulle trattative di Milan, Inter e Juve. Van Persie verso l’altra sponda di Manchester?

Pubblicato

|

Van Persie e Wenger, due simboli dell’Arsenal

TORINO, 23 LUGLIO – Robin Van Persie sembra essere il pezzo più pregiato del mercato estivo, un affare che creerebbe un effetto domino su numerosi club europei alla ricerca di terminali offensivi di grande livello.

ROBIN VERSO MANCHESTER, MA SU QUALE SPONDA? – Il valzer delle punte aspetta quindi il suo inizio e dalla Premier arrivano notizie incoraggianti. La telenovela del mercato estivo, infatti, ha trovato una location stabile: Manchester. Ebbene si, oltre le sirene del City si registra la prepotente scesa in campo dello United. Sir Alex Ferguson ha presentato all’Arsenal un’offerta di 20 milioni di sterline, l’ammontare circa di 26 milioni di euro, confermato nel sito dei Red Devils, Sir Alex e ha inoltre affermato che per Van Persie (capitano dei Gunners) hanno mostrato interesse altri club europei (Juventus e ManCity). Wenger ,quindi, è costretto ad abbassare le pretese, il contratto dell’attaccante nativo di Rotterdam scade nel giugno 2013 e il rischio di perderlo a parametro zero è concreto. Ora si aspetta la controffensiva dei citizens, che con Mancini hanno già sondato il terreno. Sembra quindi ormai tramontata l’ipotesi di vedere l’olandese con la maglia bianconera la prossima stagione, l’affare è ormai unicamente inglese e il club campione d’Italia non sembra intenzionato ad entrare in un’asta con due tra le società calcistiche più ricche d’Europa.

Matri esulta con la maglia bianconera

LA JUVE VUOLE JOVETIC INSERENDO QUAGLIARELLA, IL MILAN SU MATRI – La Juventus cerca allora un altro top player. L’indiziato numero uno della dirigenza torinese è Stevan Jovetic, gioiellino montenegrino al quale il ds viola Pradè ha fissato il costo del cartellino a 30 milioni. Marotta si tira fuori a queste cifre ma il giovane classe ’89, sponsorizzato dal compagno di nazionale Vucinic, può arrivare per 20 milioni cash più Quagliarella, poco utilizzato negli schemi di Conte. Sembra diverso il destino di un altro attaccante juventino. Alessandro Matri infatti è diventato il papabile sostituto di Ibrahimovic. Per l’attaccante classe ’84 sarebbe un ritorno, Matri infatti è cresciuto nelle giovanili del Milan ed è molto stimato da Allegri che l’ha lanciato negli anni di Cagliari.

Stramaccioni e Moratti

MERCATO INTER, TANTE CESSIONI ILLUSTRI. BENVENUTO MUDINGAY – Nella sponda nerazzurra di Milano si registra l’interesse della Fiorentina per Viviano, il portiere ancora a metà tra Inter e Palermo vuole fortemente Firenze. Discutibili si presentano i movimenti interisti di entrata e uscita, il clima ad Appiano Gentile è scosso dall’esclusione forzata di Julio César, e dall’imminente cessione di altri eroi del triplete. Maicon è sul mercato e anche Stankovic sembra non rientrare nei piani di Stramaccioni che dopo ad aver tagliato Pazzini, accostato addirittura recentemente al Milan e alla Juventus, sogna Lucas anche se quest’ultimo ha praticamente trovato l’accordo con lo United. Intanto è arrivato Gaby Mudingayi con la formula del prestito oneroso di 750 mila euro con diritto di riscatto fissato a 750 mila euro, il centrocampista belga ha firmato un contratto biennale fino al giugno 2014.

a cura di Giovanni Lorenzi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending