Connect with us

Prima Pagina

Mercato Estero, Lucas bye bye Inter. C’è l’accordo con il Manchester United

Pubblicato

|

Lucas, stella del San Paolo

MANCHESTER, 23 LUGLIO- Lucas, la stella del San Paolo potrebbe salutare definitivamente l’Inter, sua pretendente dall’inizio di questa sessione estiva di mercato.

La sua destinazione infatti sarà l’Inghilterra, nella fattispecie il Manchester United. E’ bastato che Sir Alex Ferguson procedesse col convincimento alla sua dirigenza e al calciatore stesso, per avere subito il via libera dell’operazione.

Un’operazione di un certo spessore, se si considera che la società dei Glazer, sborserà circa 33 milioni di euro ai paulisti per accaparrarsi Lucas. Giocatore che vanta una clausola rescissoria di 80 mln di euro, ma che il San Paolo non chiederà, perchè l’offerta United dovrebbe andare più che bene.

Il talento brasiliano insomma, in Inghilterra per i Giochi Olimpici, è probabile che alla fine degli stessi, sarà costretto a farsi mandare tutti i suoi averi evitando di dover prenotare un aereo per ri-superare la Manica. Niente più aerei per la Spagna (Real Madrid) o l’Italia (Inter). E nemmeno un semplice treno o bus per arrivare alla sede del Chelsea, sua ennesima pretendente.

L’ambasciata di Ferguson insomma ha sortito gli effetti desiderati, nonostante lo United non goda di grosse risorse economiche negli ultimi tempi.

Tornando alle ormai ex-pretendenti, di sicuro chi non beneficierà di questa operazione è l’Inter, che dovrà darsi da fare per trovare un’alternativa a questo sogno molto inseguito e non avverato. Storia diversa per il Real, che si accontenterà (se così si può dire) di Luca Modric e il Chelsea, che si è già assicurato un’altra stellina verdeoro, tale Oscar.

Con Lucas pronto ad approdare a Manchester però, si aprirebbe una via questa volta preferenziale, per un’altra italiana, la Juventus. E’ quasi certo infatti che lo United spendendo questa cifra per Lucas, non potrà permettersi Robin Van Persie. Ed è così che gli uomini di mercato bianconeri potrebbero nei prossimi giorni intensificare il loro corteggiamento all’olandese.

Gennaro Manolio

Continue Reading
3 Comments

3 Comments

  1. djtilt

    23 luglio 2012 at 15:36

    Moratti, da interista spero con tutto il cuore che per tutto lo schifo che stai facendo tu possa lasciare subito la società perchè secondo me nel giro di massimo 2 anni ci manderai in SERIE B. Anche lo United non gode di una situazione economica eccezionale eppure il colpo di mercato l'anno fatto, tu invece aspetti che il colpo di mercato scenda dal cielo senza spendere un centesimo…ma tanto abbiamo vinto il trofeo TIM e quindi siamo competitivi su tutti i fronti…vero moratti? Fai un favore a tutto il popolo interista VATTENE, tu Branca e tutta quella massa di incapaci di cui ti circondi…mi vergogno di essere interista, che schifo..

    • LoveINTER_83

      23 luglio 2012 at 15:42

      Hai perfettamente ragione l'Inter dovrebbe proprio liberarsi di quel peso, oramai Moratti per l'inter è la classica palla al piede. Può solo fare altri danni e peggiorare una situazione già molto preoccupante. Stiamo facendo ridere il mondo interno e non oso immaginare come lo faranno gli rubentini.

  2. puzzailsignorvincenz

    28 luglio 2012 at 20:43

    Moratti è capace solo di comperare vecchi bolliti e pure scarsi, figuriamoci se prende Lucas, è già strano che non ha preso Amauri, il suo target di giocatore è quello, straniero vecchio e bollito. Concordo con il commento precedente, è solo questione di un paio di anni e questa dirigenza ci porterà in serie B. Non serve un emiro, basta qualcuno con un briciolo di lungimiranza. MORATTI VATTENE, VATTENE, VATTENE!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending