Marco Scipioni
4 Comments

Roma: tre motivi per puntare sul duo Branca-Mazzarri

La Roma potrebbe affidarsi a Mazzarri e a Branca per il futuro. Ecco i motivi per cui sarebbe un buona operazione per la Roma, nonostante la negatività generale.

Roma: tre motivi per puntare sul duo Branca-Mazzarri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

A fine campionato la Roma potrebbe rivoluzionare gran parte dell’organigramma tecnico: via Garcia e Sabatini, dentro Mazzarri e Branca. Nonostante lo scetticismo generale, l’ingaggio dei due ex interisti potrebbe essere una buona operazione. Ecco alcuni motivi:

Marco Branca, licenziato dall'Inter

Marco Branca, licenziato dall’Inter

VOGLIA DI RIVALSA- Sicuramente sarebbe tanta la voglia di rivalsa di Mazzarri e Branca dopo la fallimentare esperienza del primo e dopo l’avventura chiusa in malo modo e senza troppi ringraziamenti del secondo. I due, scaricati senza troppa formalità dalla nuova società nerazzura, avrebbero sicuramente tutto il desiderio possibile di accettare una proposta della Roma per rilanciarsi a grandi livelli ed in una grande piazza, dimostrando la loro bravura e smentendo tutte le voci e le critiche negative apparse sul loro conto in questi ultimi mesi.

CREARE UN GRUPPO- Mazzarri ha fatto della creazione di un gruppo coeso il punto di forza della sua idea di gioco. Tale aspetto nel secondo anno della gestione Garcia è spesso apparso carente e affidarsi al tecnico toscano che ha fallito soltanto all’Inter, sarebbe quasi una garanzia di successo importante per creare una buona piattaforma sulla quale costruire il futuro. L’ingaggio contemporaneo di Marco Branca potrebbe essere un ulteriore motivo di garanzia dato a Walter Mazzarri, infatti, i due sanno perfettamente il modo in cui lavora l’altro e non avrebbero problemi di affiatamento.

RICOSTRUZIONE- Un altro elemento che pende a favore dell’ex tecnico nerazzurro è il fatto che egli sia molto competente nel ricostruire le squadre dopo i grandi fallimenti e dare le motivazioni giuste soprattutto nei grandi appuntamenti, quelli dove la Roma quest’anno ha spesso e volentieri fallito. Inoltre Mazzarri come Branca avrebbero già l’esperienza di una grande piazza, in particolare il secondo che avrebbe già sulle spalle grandi vittorie e saprebbe come fare per ripetersi, e avrebbero anche il carattere temprato alle difficoltà e alle contestazioni senza farsi condizionare da esse.

 

Share Button

4 Responses to Roma: tre motivi per puntare sul duo Branca-Mazzarri

  1. Francesco Ricci 9 aprile 2015 at 15:26

    Condivido appieno l’articolo, e vorrei aggiungere, da romanista, che lo scetticismo sarebbe ingiustificato.
    In primo luogo Mazzarri ha sempre ottenuto straordinari risultati in carriera, da Reggio Calabria a Napoli e perfino all’Inter.
    Infatti non bisogna dimenticare che alla prima stagione all’Inter, costellata da difficoltà (cambio societario, fine del ciclo di alcuni grandi giocatori), Mazzarri ha centrato il quinto posto, obiettivo di Thohir.
    Alla seconda stagione, dopo 11 giornate, era in piena corsa per l’Europa, nonostante una rosa decisamente non all’altezza.
    E sono proprio i risultati fallimentari di Mancini (bravissimo nell’aggraziarsi i media, ma incapace di lavorare sul campo) a testimoniare la bontà del lavoro di Mazzarri.
    Da romanista sarei entusiasta del suo arrivo a Roma, abbiamo bisogno di un uomo di polso a Trigoria, uno che lavori e badi al sodo.

    Rispondi
  2. Marc rimmel 9 aprile 2015 at 17:49

    Mazzarri a Roma sarebbe la scelta ideale. Un allenatore che fa del lavoro sul campo il suo credo. Ha fatto grandi risultati ovunque (anche all Inter se qualcuno non l ha capito…..) . Ha portato il Napoli 2 volte in champions con Aronica , Cannavaro ecc… Spero venga alla Roma

    Rispondi
  3. Alessandro Moretti 10 aprile 2015 at 13:37

    L’autore dell’articolo ha ragione, secondo me potrebbe essere un’ottima soluzione per la Roma. Per quello che riguarda Mazzarri, io penso, da romano e romanista, che la sua carriera parli da sola, ha sempre ottenuto grandissimi risultati ovunque.
    Sono solo in disaccordo quando si parla di fallimento all’Inter, perché è vero che è stato esonerato, ma al primo anno, pieno di vicissitudini (cambio societario e fine ciclo di alcuni grandi) ha ottenuto il quinto posto, mentre i risultati del secondo sono largamente superiori a quello del tanto incensato Mancini.
    Quindi mi auguro davvero che Mazzarri venga a Roma

    Rispondi
  4. valentina 11 aprile 2015 at 9:58

    io credo che Walter Mazzarri e Marco Branca siano ottimi tecnici che potrebbero guidare l’AS Roma e quindi Forza Roma mi auguro con il tutto il cuore che Mazzarri e Branca vengano a guidare e fare il calciomercato ottimo alla roma

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *