Roberto Cusimano
No Comments

Verso Atalanta-Torino: le parole di Reja e le probabili formazioni

Il tecnico goriziano proverà a vincere la sua prima partita da allenatore dell'Atalanta ma avrà davanti un Toro che crede ancora all'Europa. Pinilla rimpiazzerà Denis, i granata hanno il dubbio Martinez

Verso Atalanta-Torino: le parole di Reja e le probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una sfida da non perdere per nessuna delle due, partita dove il segno X servirà a ben poco poiché c’è bisogno di muovere la classifica e visto che le giornate vanno diminuendo lasciare punti per strada non è concesso. Domani alle ore 15 allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia”, valida per la ventinovesima giornata di Serie A, si giocherà Atalanta-Torino, sfida tra due squadre che mirano a obiettivi diversi, la salvezza i lombardi e un posto in Europa i piemontesi.

German Denis, punterete su di lui al fantacalcio?

German Denis, uno dei grandi assenti di Atalanta-Torino

QUI ATALANTA – I bergamaschi vengono da tre pareggi consecutivi e si trovano appena sopra la zona retrocessione con cinque punti di margine sul Cagliari. Domani i ragazzi di Reja vogliono tornare ad una vittoria che manca dal 1 febbraio, dato che comincia a pesare non poco. Mancheranno sia Denis che Gomez, entrambi squalificati, quindi toccherà al cileno Pinilla farsi carico del reparto offensivo nerazzurro, uno dei meno prolifici del torneo. Oggi il tecnico ex Napoli, che insegue la prima vittoria sulla nuova panchina, ha parlato in conferenza stampa, queste le sue parole: “Le prossime due partite in casa contro Torino e Sassuolo ci possono dare una dimensione. Non dico tirarci fuori definitivamente dalla lotta salvezza ma sicuramente ci permetterebbero di respirare, almeno una delle due va vinta”. Poi si è concentrato anche sull’avversario, definendolo così: “E’ un ottima squadra, ben organizzata, che fa possesso palla in difesa e a centrocampo in attesa del varco giusto. Anche in Europa hanno dimostrato il loro valore – ha concluso Reja per cui non sarà facile, noi comunque siamo pronti vogliamo fare una gran gara e vincerla”. Per quanto riguarda la formazione l’Atalanta dovrebbe schierarsi con un 3-4-1-2 avente come terminali offensivi l’inedita coppia Pinilla – Bianchi.

QUI TORINO – Giampiero Ventura non ha parlato in conferenza quindi non possiamo riportare le sue parole, tuttavia in casa granata possiamo ben immaginare l’aria che tira. L’eliminazione in Europa League dovrebbe essere stata messa alle spalle, la vittoria prima della sosta per le nazionali contro il Parma ha riacceso un po’ l’entusiasmo e adesso la squadra proverà a vincere più partite possibili per tentare l’impresa di guadagnarsi anche il prossimo anno un posto per l’Europa. In casa Toro mancherà lo squalificato Benassi, al suo posto si contendono un posto Vives, Basha e Farnerud con il primo favorito mentre in attacco è rebus con la coppia Quagliarella – Lopez che viste le ultime prestazioni dovrebbe partire titolare ma c’è anche Martinez che scalpita per una maglia da titolare. Piccolo ballottaggio anche sulla fascia sinistra tra Darmian e Molinaro con il primo, complice anche l’ottima prestazione in Nazionale, che rimane favorito.

Le probabili formazioni:

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Biava, Benalouane, Stendardo; Del Grosso, Carmona, Cigarini, Zappacosta; Moralez; Bianchi, Pinilla.  A disp: Avramov, Masiello, Scaloni, Bellini, Emanuelson, Estigarribia, Dramè, Migliaccio, Baselli, D’Alessandro, Rosseti, Boakye  (All. Edy Reja)

Torino (3-5-2): Padelli; Moretti, Glik, Maksimovic; Darmian, El Kaddouri, Gazzi, Vives, Bruno Peres; Quagliarella, Maxi Lopez.   A disp: Castellazzi, Ichazo, Jansson, Molinaro, Bovo, Masiello, Basha, Farnerud, Gonzalez, Martinez, Amauri (All. Giampiero Ventura)

 

Roberto Cusimano

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *