Antonio Casu
No Comments

L’ultima occasione di Podolski

L'Inter, impegnata con il Parma, dovrà rinunciare a Icardi per squalifica. L'attaccante tedesco, rinfrancato dal gol in nazionale, proverà a prendersi la Beneamata

L’ultima occasione di Podolski
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Molto spesso è una questione di feeling, ma non esistono solo gli amori a prima vista. Fra l’Inter e Podolski non è scattata la scintilla – è innegabile –  eppure c’è ancora un’occasione per dare un senso ad un matrimonio fin qui fallimentare. Icardi è squalificato, l’Inter deve vincere e affronta il Parma, ultimo in classifica. Il destino ha lanciato un segnale chiarissimo: Podolski può dimostrare di essere l’attaccante idolatrato dai tifosi nel giorno del suo approdo a Milano. Oppure un bidone. Il tedesco, rinfrancato dal gol in nazionale, sfiderà se stesso, prima ancora della retroguardia ducale. L’occasione è ghiottissima, ma serviranno spalle larghe, concentrazione e una buona dose d’orgoglio. Arrivato alla soglia dei trent’anni, il treno del grande calcio passerà per l’ultima volta. A San Siro. Senza repliche. Qualora non riuscisse a sfruttare l’opportunità, il mesto ritorno all’Arsenal diventerebbe sempre più probabile, e con lui un nuovo viaggio verso chissà quale lido. Ma non tutto è perduto. Il Cupido sonnolento dei mesi invernali potrebbe risvegliarsi con l’arrivo della primavera. Una variabile su tre: in amore non è sufficiente. Ora servono i gol. 

@antoniocasu_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *