Gianpiero Farina
No Comments

Marco Parolo alla conquista della Nazionale

Il centrocampista della Lazio sarà titolare nell'amichevole di stasera con l'Inghilterra

Marco Parolo alla conquista della Nazionale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Marco Parolo oggi giocherà titolare nell’amichevole in programma allo Juventus Stadium tra italia e Inghilterra. Dopo la Lazio, il centrocampista di Gallarate vuole prendersi anche la Nazionale.

Marco Parolo è uno dei grandi protagonisti della stagione della Lazio.

Marco Parolo è uno dei grandi protagonisti della stagione della Lazio.

CESENA, PARMA E LAZIO – Il debutto in Serie A è avvenuto A all’età di 25 anni,  il 28 agosto 2010 in Roma-Cesena 0-0. Marco Parolo dà il suo contributo fondamentale alla salvezza dei romagnoli con ben 5 reti. Le sue prestazioni attirano l’interesse del Parma che lo acquista nel luglio 2012 con la formula del prestito con diritto di riscatto. Resta in maglia ducale per due stagioni in cui realizza ben 11 reti. Indimenticabili la doppietta contro il Milan nella vittoria per 4-3 del 27 ottobre 2013 e il gol decisivo in una vittoria contro il Napoli. Il salto di qualità avviene quest’estate con la chiamata della Lazio. Dopo un inizio di stagione difficile., Marco Parolo è diventato un pilastro insostituibile della squadra di Pioli. Un lavoro oscuro e fondamentale, un contributo importante con i suoi inserimenti e il solito vizietto del gol: il numero 16 biancoceleste è uno protagonisti della straordinaria cavalcata dei capitolini.

LA NAZIONALE – La prima convocazione arriva nel marzo del 2011 e l’esordio arriva il 29 marzo nell’amichevole a Kiev contro l’Ucraina. Niente europeo però per il centrocampista. E allora si riparte con in testa il grande obiettivo: il Mondiale. E il sogno si realizza: Marco Parolo è nei 23 per Brasile 2014. Entra nella partita contro l’Inghilterra e anche nella decisiva sconfitta contro l’Uruguay giocando tutto il secondo tempo ed entrando al posto di un certo Mario Balotelli. Quello però è oramai un capitolo chiuso di cui resta solo la bellezza dell’esperienza. Ora c’è Antonio Conte e c’è un Europeo da conquistare. Stasera allo Juventus Stadium c’è l’Inghilterra. Sarà solo un’amichevole ma per molti è la grande opportunità per mettersi in mostra. Tra quei molti c’è Marco Parolo. Dimostrare di essere all’altezza: ora o mai più.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *