Marco Scipioni
No Comments

Roma-Inter: vicino lo scambio Handanovic-Destro?

Siamo solo a marzo, ma il calciomercato sta già dando prova di possibili botti importanti

Roma-Inter: vicino lo scambio Handanovic-Destro?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mattia Destro, neo acquisto del Milan

Mattia Destro verso l’Inter?

Roma ed Inter, secondo le ultime indiscrezioni, starebbero parlando di uno scambio che, probabilmente non avrebbe del clamoroso visto che se ne parla da parecchie settimane, ma certamente farebbe parlare e discutere molto. Dunque, Samir Handanovic potrebbe essere il futuro portiere giallorosso, diventato un ruolo prioritario della prossima campagna acquisti della società capitolina, in seguito alle prestazioni assolutamente non convincenti di Morgan De Sanctis. Invece Mattia Destro farebbe ritorno nella Milano nerazzurra, squadra dove ha disputato molte stagioni nel settore giovanile. Risulta, infatti, molto difficile che il Milan possa riscattare per 16 milioni di euro il calciatore proveniente dalla Roma, anche in virtù delle ultime voci che vogliono i rossoneri alla caccia di Immobile, attaccante volato a Dortmund la scorsa estate, ma che non ha trovato molta continuità e fortuna nel club di Jurgen Klopp.

SCAMBIO HANDANOVIC-DESTRO: CHI CI GUADAGNA? – Se non è ancora dato sapere di eventuali conguagli economici e dettagli ulteriori sulla fattibilità dell’operazione, proviamo a vedere chi effettivamente possa guadagnarci di più rispetto all’altro club. Sulla carta, ovviamente è quasi scontato affermare che possa goderne maggiormente la Roma di tale affare, acquisendo, senza alcun esborso economico, uno dei migliori portieri in circolazione, rinforzando uno dei ruoli carenti del campionato in corso e liberandosi di un calciatore, Mattia Destro, difficilmente piazzabile viste le recenti prestazioni. Dall’altro lato, però, se l’Inter perderebbe Handanovic, si assicurerebbe le prestazioni di un giovane interessante che solo due stagioni fa (nell’estate del 2012) attirò su di sé le attenzioni dei maggiori club italiani e di alcune squadre estere e che veniva considerato uno dei maggiori prospetti italiani nel ruolo di attaccante. Risulta quindi evidente come, sebbene possa essere una scommessa, viste le recenti prestazioni dell’attaccante di Ascoli Piceno, potrebbe essere una buona mossa anche nel caso in cui dovesse partire Mauro Icardi, in quanto l’Inter avrebbe già il sostituto in casa, si sarebbe liberata di un calciatore, Samir Handanovic, che, nonostante sia uno dei migliori nel ruolo, resta in scadenza nel giugno 2016, e potrebbe investire il ricavato della cessioni in altri reparti.

Marco Scipioni

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *